Domenica 31 Maggio 2020 | 19:25

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

A Bari

Primo maggio, Decaro depone corona su lapide Di Vittorio: Paese riparta dal lavoro

Il presidente dell'Anci è stato accompagnato dal segretario generale della Cgil, Gesmundo

Festeggiamo il primo maggio, la festa dei lavoratori, pensando alle tante persone che stanno a casa, che un lavoro non ce l’hanno, alle tante persone che hanno paura di non ritrovarlo alla fine di questa emergenza sanitaria" ma «oggi voglio ricordare anche le tante persone che stanno lavorando nelle corsie degli ospedali, per l’assistenza alle famiglie fragili, per strada per fare i controlli, nei posti in cui quel maledetto virus ci sta costringendo tutti a stare. Questo Paese è e deve essere orgoglioso di loro».

Sono le dichiarazioni del sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, che con il segretario generale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, ha reso omaggio alla lapide di Giuseppe Di Vittorio, in piazza Chiurlia a Bari vecchia.

«Abbiamo voluto ricordare la festa del lavoro sotto la lapide di Peppino di Vittorio - ha detto Decaro -, il quale il primo maggio del 1956 chiuse un comizio dicendo che la festa del lavoro doveva essere la festa dell’unità e dell’amicizia e credo che questi sono ancora oggi i valori dai quali dobbiamo ripartire. Dobbiamo avere la forza, come è successo in altre fasi storiche de nostro Paese, di rialzarci e ricominciare a camminare e lo possiamo fare partendo dal lavoro, come dice la nostra Costituzione».(

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie