Mercoledì 23 Settembre 2020 | 18:06

NEWS DALLA SEZIONE

Curiosità
Bari, l'incredibile storia del fagiano in fuga rintracciato dalla polizia in piena città

Bari, l'incredibile storia del fagiano in fuga rintracciato dalla polizia in piena città

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, ceduto il centrocampista Schiavone alla Salernitana

Bari calcio, ceduto il centrocampista Schiavone alla Salernitana

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela svolta
Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

Lecce, duplice omicidio, sospettato in Procura: è un 37enne di Aradeo

 
BariAvvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
PotenzaAgricoltura
Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

Basilicata, fondi Ue: da Regione 1,7 mln per agriturismi colpiti da crisi Covid

 
Foggiatragedia sfiorata
Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

Foggia, auto esce di strada per evitare bici e si ribalta: ferite due ragazze

 
BatIl contagio
Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

Barletta docenti positivi al Covid: restano chiuse due elementari e una media

 
TarantoL'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
BrindisiArrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 

i più letti

Ambiente

Monopoli, discarica abusiva nella Piana degli Ulivi secolari: area sequestrata

Deferito in stato di libertà l'autore dello scempio

MONOPOLI - Il personale della Guardia Costiera appartenente al Nucleo Operativo di Polizia Ambientale di Bari, ha ispezionato l’agro di Monopoli in Contrada Santo Stefano al fine di identificare il luogo di una presunta discarica a cielo aperto. Dopo una breve ricerca, i militari hanno individuato la zona accertando l’effettiva presenza di un’ingente quantità di rifiuti speciali consistenti in rottami di bidoni metallici (ed alcuni plastici) sporchi ed in parte contenenti ancora rifiuti, posti in abbandono in un terreno di proprietà privata.

Gli accertamenti hanno permesso di identificare il proprietario del terreno, il proprietario dei rifiuti e chi, di fatto, ha materialmente trasportato gli stessi presso l’area che è stata immediatamente sottoposta a sequestro penale sia per il reato di “deposito incontrollato di rifiuti speciali”, sia per il reato di “deturpamento di bellezze naturali” in quanto l’area oggetto di sequestro risulta tra quelle identificate quale “La piana degli Ulivi Secolari” di Monopoli per la presenza proprio di tale tipo di vegetazione protetta. Il responsabile è stato deferito alla locale Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie