Sabato 25 Gennaio 2020 | 15:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

serie c
Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

Bari e la «condanna» a vincere, Vivarini: «Non c'è altro verbo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaViolenza in famiglia
Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

Foggia, rinchiude per due giorni la moglie in casa: arrestato

 
BrindisiNel Brindisino
Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

Ceglie Messapica, due cadaveri trovati in una casa: indagano i carabinieri

 
Barile dichiarazioni
Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

Bari, parla collaboratore di giustizia: «Affiliato clan Strisciuglio fu ucciso per farlo tacere»

 
Lecceall'alba
Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

Peschereccio carico di migranti si incaglia sugli scogli: sbarco a Torre Pali, in Salento

 
BatNel Nordbarese
Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

Barletta, tragedia in casa: 62enne muore schiacciato da lastra di ferro

 
Tarantoil caso
Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

Cannabis light, archiviata inchiesta partita da Taranto: «Sul Thc la legge non è chiara»

 
Potenzala tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 

i più letti

Commercio e marchi

Bari, si spegne altra insegna storica in centro. In via Argiro arriva megastore Nike

Chiude il Diva, negozio di calze. Il Murattiano in mano ai big: nell'ex edificio Motta (corso Cavouur angolo corso Vittorio Emanuele) aprirà un McDonald

BARI - Bari cambia volto: per un'insegna storica del centro come il negozio Diva che ormai è costretta a chiudere i battenti, un'altra vede la luce. In via Argiro, infatti, sbarca un nuovo megastore di 820 mq brandizzato Nike. I commercianti di una volta come Michele De Leo, proprietario del «Diva» – negozio specializzato nella vendita delle calze sia da donna sia da uomo in via Piccinni angolo via Andrea da Bari – gettano la spugna: a fine novembre, infatti, dopo quattro generazioni, la storica saracinesca chiuderà definitivamente bottega. Il motivo? Costi eccessivi e una concorrenza che non si riesce proprio ad annientare. Insomma il nuovo che avanza. 

Il tutto si colloca in una vera e propria invasione che sta toccando il Murattiano: si tratta di una lenta colonizzazione del punto centrale del commercio barese che vede in prima linea impegnati i brand internazionali. Ed è così che oltre al Nike store, approderà ben presto un altro punto vendita McDonald nell'ex edificio Motta (corso Cavouur angolo corso Vittorio Emanuele). 

Come mostrano le immagini, sono in corso i lavori di ristrutturazione nei locali che ospiteranno i due nuovi punti vendita. La corsa a chi si potrà accaparrare un nuovo posto di lavoro ha quindi inizio: una fiumana di persone per esempio si è presentata al Job Tour di McDonald lo scorso 12 novembre nello spazio Murat, mentre in occasione dell'apertura dello store Nike su Linkedin è partita la caccia al nuovo general manager che dovrà occuparsi in toto della gestione dell'attività.

A gettare l'amo sulla piattaforma online è stata l'azienda Percassi che sviluppa una rete di negozi per marchi internazionali come LEGO Group, Victoria's Secret (in Italia e Spagna), Nike, Gucci e Armani. L'azienda fa capo ad Antonio Percassi, patron dell'Atalanta calcio. Non è da escludere quindi che in occasione della nuova apertura all'evento inaugurale potrebbe prendere parte la squadra con i giocatori al completo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie