Venerdì 13 Dicembre 2019 | 09:14

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

serie c
Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

Il Bari senza Di Cesare è una prova di maturità

 

NEWS DALLE PROVINCE

Batla decisione
Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia per oltre 1mln di euro

Barletta, morì di parto nel '98, Asl Bari condannata a risarcire la famiglia

 
BariStalking
Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

Monopoli, stalker evade dai domiciliari e reagisce ai poliziotti: arrestato 46enne

 
BrindisiIntimidazione
S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto: era del proprietario del cane arso vivo

S.Pietro Vernotico, colpi di pistola contro auto del proprietario del cane arso vivo

 
LecceDevozione
Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

Lecce, la salma di Mons. Ruppi presto traslata nel Duomo

 
PotenzaTecnologia
Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

Potenza, VV.FF., sperimentato sistema di trasmissione dati in tempo reale

 
TarantoSS Annunziata
Taranto, il 20 dicembre reparto intitolato a Nadia Toffa

Taranto, il 20 dicembre inaugura il reparto intitolato a Nadia Toffa

 
FoggiaNel Foggiano
San Severo, sorpresi a rubare ne cimitero: ladri messi in fuga

San Severo, sorpresi a rubare nel cimitero: ladri messi in fuga

 
Materanel Materano
Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

Stop mezzi pesanti sulla Cavonica, autotrasportatore si sfoga: «Costretto a fare 300km in più»

 

i più letti

Commercio e marchi

Bari, si spegne altra insegna storica in centro. In via Argiro arriva megastore Nike

Chiude il Diva, negozio di calze. Il Murattiano in mano ai big: nell'ex edificio Motta (corso Cavouur angolo corso Vittorio Emanuele) aprirà un McDonald

BARI - Bari cambia volto: per un'insegna storica del centro come il negozio Diva che ormai è costretta a chiudere i battenti, un'altra vede la luce. In via Argiro, infatti, sbarca un nuovo megastore di 820 mq brandizzato Nike. I commercianti di una volta come Michele De Leo, proprietario del «Diva» – negozio specializzato nella vendita delle calze sia da donna sia da uomo in via Piccinni angolo via Andrea da Bari – gettano la spugna: a fine novembre, infatti, dopo quattro generazioni, la storica saracinesca chiuderà definitivamente bottega. Il motivo? Costi eccessivi e una concorrenza che non si riesce proprio ad annientare. Insomma il nuovo che avanza. 

Il tutto si colloca in una vera e propria invasione che sta toccando il Murattiano: si tratta di una lenta colonizzazione del punto centrale del commercio barese che vede in prima linea impegnati i brand internazionali. Ed è così che oltre al Nike store, approderà ben presto un altro punto vendita McDonald nell'ex edificio Motta (corso Cavouur angolo corso Vittorio Emanuele). 

Come mostrano le immagini, sono in corso i lavori di ristrutturazione nei locali che ospiteranno i due nuovi punti vendita. La corsa a chi si potrà accaparrare un nuovo posto di lavoro ha quindi inizio: una fiumana di persone per esempio si è presentata al Job Tour di McDonald lo scorso 12 novembre nello spazio Murat, mentre in occasione dell'apertura dello store Nike su Linkedin è partita la caccia al nuovo general manager che dovrà occuparsi in toto della gestione dell'attività.

A gettare l'amo sulla piattaforma online è stata l'azienda Percassi che sviluppa una rete di negozi per marchi internazionali come LEGO Group, Victoria's Secret (in Italia e Spagna), Nike, Gucci e Armani. L'azienda fa capo ad Antonio Percassi, patron dell'Atalanta calcio. Non è da escludere quindi che in occasione della nuova apertura all'evento inaugurale potrebbe prendere parte la squadra con i giocatori al completo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie