Giovedì 24 Gennaio 2019 | 07:04

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

A Frigole nel Leccese

Lecce, in una barca da pesca oltre 500 kg di marijuana: 4 arresti

Sul mercato avrebbe fruttato 600mila euro. I quattro uomini stavano per prendere il largo

LECCE - Volevano eludere i controlli antidroga sul territorio della squadra mobile della Questura di Lecce fingendo di andare in barca a fare una battuta di pesca, in realtà nascondevano nel natante 500 chili di marijuana. Per questo 4 persone sono state arrestate a Frigole, nel Leccese: si tratta di due fratelli, pluripregiudicati di 29 e 38 anni di Surbo, fermati a bordo di una Fiat Multipla nei pressi della darsena di Fregole, di un 40enne di Trepuzzi e di un albanese di 32 anni che erano su un altro pick up. La droga se immessa sul mercato avrebbe fruttato circa 600mila euro.

Gli agenti durante il loro servizio di perlustrazione hanno notato il pick up che trainava un'imbarcazione di circa 6 metri dove erano riposti degli attrezzi per pesca sportiva. A insospettirli è stata la presenza a fianco del mezzo, della Fiat Multipla che sembrava stesse «scortando» la barca. Ma alla vista dei poliziotti i 4 uomini hanno tentato la fuga, ignorando l'alt della pattuglia. Una volta bloccati, durante la perquisizione gli agenti hanno ritrovato e sequestrato 502 chilogrammi di droga. 
Nel pick up inoltre, dietro la spalliera del sedile posteriore, c'era una pistola Tokarev di fabbricazione russa armata con un proiettile in canna appartenente al 32enne. Per gli inquirenti i 4 avevano deciso di effettuare il trasporto della sostanza stupefacente in pieno giorno, probabilmente per confondersi con i tanti turisti, l’imbarcazione infatti era appena sbarcata dall’Albania. Sono in corso ulteriori indagini per stabilire il contesto criminale in cui il traffico di droga si stava perpetrando. Intanto i quattro sono stati portati in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400