Mercoledì 24 Aprile 2019 | 13:07

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
Tap e Poseidon
Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

 
L'inchiesta
Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

Lecce, magistrati arrestati: chiesto incidente probatorio. Altro pm indagato

 
Il martedì dei leccesi
A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

A Lecce la Pasquetta continua con «Lu riu»: tra pic nic e musica

 
La tragedia di Pasquetta
Melendugno, contro frontale muore una 25enne: grave una coppia

Melendugno, scontro frontale muore 25enne: grave una coppia

 
A Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
Tutela ambientale
Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

Lecce, scatta il divieto di accensione dei fuochi e barbecue nei boschi

 
Il caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
Inchiesta Favori & giustizia
Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

Pm Arnesano resta ai domiciliari: ma farà Pasqua con i suoi

 
Nel Salento
Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

Gallipoli, carabinieri portano uova di Pasqua ai bimbi ricoverati in ospedale

 
Il caso
Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

Taviano, entra in chiesa per rubare le offerte, ma i fedeli chiamano i cc

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'operazione dei cc
Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

Lecce, distruggono i vetri di 5 auto e di un’ambulanza: denunciati

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
Homeemergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
HomeLa visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: «Immunità penale? È una vittoria dei tarantini»
Scatta sit in oltre zona rossa

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

Sulla Sp 297

Melendugno, si schianta contro albero: muore 20enne

Per Mattia Toscano, di Melendugno, non cì'è stato nulla da fare: è morto sul colpo

Un giovane 20enne di Melendugno è morto questa mattina all'alba dopo essersi schiantato con l'auto contro un albero. La vittima si chiama Mattia Toscano: era alla guida di una Fiat Punto e percorreva la strada provinciale 297: per cause in corso di accertamento l'auto è uscita di strada finendo prima contro un palo della segnaletica stradale e poi finendo la corsa contro un albero di ulivo. La vettura è stata letteralmente squarciata dal violento impatto: agghiaccianti le immagini che si sono presentate ai primi soccorritori che non hanno potuto far altro che constatare il deciso del giovane.

Mattia Toscano è rimasto inchiodato al posto di guida: per liberare il corpo dalla lamiere è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. Probabilmente il 20enne tornava da una serata trascorsa con amici in un pub: forse la stanchezza, un colpo di sonno oppure una distrazione si sono rivelate fatali. A dare l’allarme gli amici che lo seguivano a distanza in auto. Sul posto è intervenuta la Polizia stradale.

Proprio la notte scorsa gli agenti impegnati in un servizio contro le stragi del sabato sera tra Lecce e Gallipoli hanno compiuto 131 controlli sequestrando nella zona della Baia Verde a Gallipoli 10 patenti a giovanissimi risultati positivi all’alcol. Cinque di questi avevano assunto anche cocaina e anfetamine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400