Sabato 21 Settembre 2019 | 02:19

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

Lecce Napoli, attesa per il match: ecco le probabili formazioni

 
Il rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
Finanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
Le previsioni
Puglia, torna il sereno per il week end, ma da lunedì serve l'ombrello

Puglia, torna il sereno per il week end, ma da lunedì serve l'ombrello

 
Denunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
Nel Brindisino
Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

Falchi, gufi, gabbiani e volpi: liberati 60 esemplari a Torre Guaceto

 
Il Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
Operazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
Scuola
Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

 
Cosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
La cantante
Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

 

Il Biancorosso

Il match di domenica
Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

A poche ore di distanza

Salento, schianti nella notte
muoiono due giovani

Due incidenti uno sulle Melendugno-Torre dell'Orso (morta attivista No Tap), l'altro a Monteroni di Lecce (deceduto un 20enne di Castrì)

Due giovani poco più che ventenni sono morti in altrettanti incidenti stradali avvenuti stanotte a poche ore di distanza uno dall'altro in Salento, uno sulla Melendugno-San Foca, l'altro a Monteroni. Nel primo schianto, avvenuto alle prime luci dell'alba, una Lancia Y - forse per la velocità o probabilmente per l'asfalto reso viscido dalla pioggia - è uscita di strada ribaltandosi e finendo la corsa contro un albero di ulivo. Una ragazza di 25 anni, Angelica Greco, una attivista No Tap, che era alla guida è morta sul colpo. La vittima viaggiava da sola in auto e nello scontro non sono rimaste coinvolte altre auto. Per estrarre il corpo si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

L'altro incidente, invece, è avvenuto poche ore prima - intorno all'1.40 - a Monteroni sulla strada che conduce ad Arnesano all'altezza di via prof. Gino Rizzo nei pressi del complesso universitario Ecotekne: anche in questo caso un'auto, una Peugeot 106, ha perso il controllo e si è schiantato contro un muretto. Per Valerio Quarta, 20 anni, di Castrì, che era alla guida non c'è stato niente da fare: quando sono arrivati i carabinieri e i sanitari del 118 il corpo privo di vita era accasciato sul sedile di guida.  Gli altri due giovani che erano con lui, un ragazzo e una ragazza, sono stati trasportati in ospedale. I tre tornavano da Porto Cesareo. (foto Rocco Toma).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucky

    13 Agosto 2017 - 09:09

    Il boom del turismo e di afflusso di gente nel Salento non va di pari passo con lo sviluppo delle infrastrutture....strade ferme agli anni 60 ma in zona si continua a parlare di Salento Ibiza d'Italia.....dispiace per questi drammi che magari hanno anche altre origini...pace a loro sempre

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie