Giovedì 17 Gennaio 2019 | 07:28

NEWS DALLA SEZIONE

Forse per un litigio
Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

Agguato a Triggiano, grave un 38enne: due colpi all'addome

 
L'inchiesta sui giudici
Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato dal papà di Renzi

Quell'incontro tra il pm ambizioso e Lotti organizzato da papà Renzi

 
Giudici & mazzette
«Mi parlò di Gladio e servizi, voleva500 euro al giorno per le sue amanti»

«Parlò di Gladio e servizi, voleva
500 euro al giorno per le amanti»

 
La protesta
Gazzetta, altri tre giorni di scioperoI giornalisti: silenzio dei commissariFnsi: non rispettati diritti giornalisti

Gazzetta, altri 3 giorni di sciopero:
«I commissari non rispondono» 
Fnsi: violati diritti dei giornalisti

 
Inchiesta da Lecce
Trani, arrestati due magistrati per corruzione e falso ideologico

Trani, arrestati due magistrati: processi venduti per soldi, Rolex e diamanti.Imprenditore confessa: così pagai milioni

 
Burrasca
Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calbaria

Maltempo, vento forte su Puglia, Basilicata e Calabria

 
Per Filippo Capriati
Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

Il clan Capriati al porto di Bari, Autorità chiede 1mln di danni

 
L'incontro
Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, serve agenzia per bloccare ricerche in mare»

Trivelle, Emiliano: «Sospensiva non ci accontenta, bloccare ricerche in mare»

 
Hanno agito in quattro
Brindisi: sparano e svaligiano gioielleria di centro commerciale, nessun ferito

Brindisi, sparano e svaligiano gioielleria, poi fanno incidente: fermati in 3

 
In una zona di campagna
Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

Foggia, bomba contro villa allevatore di polli: «Mai alcuna minaccia»

 
La cerimonia
Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

Nadia Toffa è cittadina onoraria di Taranto: «Siete la mia forza»

 

A poche ore di distanza

Salento, schianti nella notte
muoiono due giovani

Due incidenti uno sulle Melendugno-Torre dell'Orso (morta attivista No Tap), l'altro a Monteroni di Lecce (deceduto un 20enne di Castrì)

Due giovani poco più che ventenni sono morti in altrettanti incidenti stradali avvenuti stanotte a poche ore di distanza uno dall'altro in Salento, uno sulla Melendugno-San Foca, l'altro a Monteroni. Nel primo schianto, avvenuto alle prime luci dell'alba, una Lancia Y - forse per la velocità o probabilmente per l'asfalto reso viscido dalla pioggia - è uscita di strada ribaltandosi e finendo la corsa contro un albero di ulivo. Una ragazza di 25 anni, Angelica Greco, una attivista No Tap, che era alla guida è morta sul colpo. La vittima viaggiava da sola in auto e nello scontro non sono rimaste coinvolte altre auto. Per estrarre il corpo si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

L'altro incidente, invece, è avvenuto poche ore prima - intorno all'1.40 - a Monteroni sulla strada che conduce ad Arnesano all'altezza di via prof. Gino Rizzo nei pressi del complesso universitario Ecotekne: anche in questo caso un'auto, una Peugeot 106, ha perso il controllo e si è schiantato contro un muretto. Per Valerio Quarta, 20 anni, di Castrì, che era alla guida non c'è stato niente da fare: quando sono arrivati i carabinieri e i sanitari del 118 il corpo privo di vita era accasciato sul sedile di guida.  Gli altri due giovani che erano con lui, un ragazzo e una ragazza, sono stati trasportati in ospedale. I tre tornavano da Porto Cesareo. (foto Rocco Toma).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lucky

    13 Agosto 2017 - 09:09

    Il boom del turismo e di afflusso di gente nel Salento non va di pari passo con lo sviluppo delle infrastrutture....strade ferme agli anni 60 ma in zona si continua a parlare di Salento Ibiza d'Italia.....dispiace per questi drammi che magari hanno anche altre origini...pace a loro sempre

    Rispondi