Sabato 25 Settembre 2021 | 09:26

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

ambiente

Bari, le 42 case popolari
a risparmio energetico
e pannelli fotovoltaici

Sono pronti per essere consegnati i 42 (eco)alloggi Erp nuovi di zecca al rione Carbonara tra via dello Scoglio e via Roccaporena. Il complesso è costituito da tre fabbricati di otto piani ciascuno: tre degli appartamenti - tutti di circa 80 metri quadrati composti da 4 vani più accessori, ripostiglio e vano tecnico accessibile dall'esterno - sono stati realizzati venendo incontro alle esigenze dei portatori di handicap. Le scelte progettuali hanno infatti tenuto conto delle norme di accessibilità dei diversamente abili: in ogni blocco ci sarà un ascensore "accessibile" e tutti gli alloggi sono visitabili ed adattabili.

Al piano terra sono previsti parcheggi a raso con n. 50 posti auto con due posti per disabili. Lungo la recinzione è prevista la piantumazione di piante rampicanti ed in prossimità dell'ingresso la realizzazione di una area verde piantumata con essenze autoctone.  Ogni blocco scala serve 2 appartamenti per piano, composti da 4 vani più accessori, ripostiglio e vano tecnico accessibile dall'esterno;

Il piano copertura, a lastrico solare, è raggiungibile solo mediante scale; sullo stesso è prevista l’installazione a servizio delle abitazioni di pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria e pannelli fotovoltaici.

L’intervento rispetta il Protocollo Itaca Puglia, come previsto dalla Legge Regionale n. 13 del 10 giugno 2008 “ Norme per l'Abitare Sostenibile” e sono stati studiati degli interventi che consistono nelle seguenti strategie migliorative:

-riduzione del consumi di acqua potabile mediante applicazione di riduttori di flusso ai rubinetti, e di cassette a zaino con doppio tasto per i wc;
-recupero in cisterna interrata delle acque piovane, da utilizzare per uso irriguo;
-realizzazione di impianto fotovoltaico e solare termico;
-miglioramento delle prestazioni dell'involucro rispetto all'isolamento acustico di facciata, delle partizioni interne, del rumore di calpestio;
-miglioramento delle prestazioni dell'involucro rispetto all'isolamento termico mediante la risoluzione dei ponti termici, e delle chiusure orizzontali e verticali esterne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie