Lunedì 15 Ottobre 2018 | 19:05

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

«Voltati. Guarda. Ascolta»
Torna la campagna
che da voce alle donne

Salute & Benessere

Nicola Simonetti

Nicola Simonetti

Vivere in salute: suggerimenti, risposte, piccoli accorgimenti per gestire la propria giornata, l’umore, l’alimentazione, il ricorso a farmaci, come affrontare al meglio gli impegni di lavoro, di responsabilità, il riposo ed il diporto, l’attività fisica. Inoltre, una finestra aperta sulla ricerca, sulle novità che la medicina ci offre ora e ci riserva e promette per il prossimo futuro.

La campagna riguarda donne con tumore al seno metastatico”.

Obiettivi: dare voce alle donne che combattono, con grande coraggio, questa malattia e portare in primo piano i loro sentimenti, le loro emozioni e le loro speranze.

Nel 2017, la campagna, promossa da Pfizer in partnership con Europa donna Italia e Susan g. Komen, ha  raccolto le storie delle donne e le ha fatte conoscere attraverso il web, la radio, ecc.

“Voltati.Guarda.Ascolta.” riparte, quest’anno, in coincidenza con la prima (dopo 10 anni) innovazione in terapia. La disponibilità del palbociclib, capostipite di una nuova classe di farmaci che sta trtasformando il tumore metastatico in malattia cronica e dando alle malate buona qualità di vita lunga.


Si vuol dar voce a tante altre donne, raccogliere nuove storie e scendere nel territorio con manifestazioni pubbliche in piazze di Bari (25-27 maggio), Catania e Verona.Oltre alla diffusione di tre storie – scelte da una giuria – attraverso libretti formato Millelire e gli audio racconti letti da attrici professioniste. Una delle storie sarà selezionata per la trasposizione in un cortometraggio, che sarà veicolato attraverso i canali social e Festival cinematografici.

Dal 7 febbraio al 31 marzo le donne con tumore al seno metastatico potranno inviare le proprie storie al sito www.voltatiguardaascolta.it sul quale saranno pubblicate online nei giorni successivi all’invio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400