Domenica 19 Agosto 2018 | 09:28

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

economia

Tempa rossa, firmato accordo
tra Comune di Taranto e imprese

Eni, Total, Mitsui e Shell si impegnano a realizzare il programma di compensazione e riequilibrio ambientale e per lo sviluppo sostenibile

Tempa rossa Taranto

TARANTO - Il Comune di Taranto, la Joint Venture Gorgoglione (composta dalla compagnia francese Total, Mitsui Italia e Shell Italia) e il partner logistico Eni, hanno firmato un protocollo d’intesa per disciplinare effetti compensativi in favore della comunità ionica in relazione al progetto Tempa rossa. L’accordo verrà attuato in una programmazione annuale o pluriennale per l’intero periodo di transito del Greggio di Tempa rossa a Taranto e di utilizzo delle relative infrastrutture. Eni, Total, Mitsui e Shell si impegnano a realizzare il programma di compensazione e riequilibrio ambientale e per lo sviluppo sostenibile che verrà definito nell’ambito del Procedimento di Autorizzazione unica. Saranno inoltre definiti con il Comune, con cadenza annuale o pluriennale, progetti duraturi nell’ambito economico-sociale e culturale.

I lavori del progetto Tempa Rossa per la parte tarantina consistono in due serbatoi di stoccaggio da 180mila metri cubi e l’estensione di 515 metri del pontile petroli della raffineria. Il greggio verrà estratto e trattato (a regime 50.000 barili al giorno) nel Centro Olio Tempa rossa di Corleto Perticara (Potenza) e poi inviato alla raffineria di Taranto, mediante il già esistente oleodotto Val d’Agri-Taranto, per lo stoccaggio e la spedizione via mare attraverso le navi petroliere.

Il progetto, inserito nelle opere strategiche previste nel comparto energetico nel Sud Italia perchè consentirà di aumentare di circa il 40% la produzione nazionale di greggio, fu approvato dal Cipe per un investimento di 1,6 miliardi di euro, di cui 1,3 in Basilicata e 300 milioni in Puglia. L’iter è stato abbastanza complesso, anche per l’avversione degli ambientalisti e l’opposizione iniziale di Comune di Taranto (con la vecchia amministrazione Stefàno) e Regione Puglia. In seguito è arrivata l'autorizzazione unica da parte del Consiglio dei ministri su proposta del Mise. Il protocollo d’intesa è stato firmato oggi dal sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, dall’amministratore delegato di Total Italia Francois Rafin, dall’Executive Vice President di Eni Bernardo Casa, dall’amministratore di Mitsui Italia Motohiko Aburaki e dall’amministratore delegato di Shell Italia Marco Brun.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

 
Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

 
polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 
Taranto, in giro con un chilodi eroina: arrestato un 25enne

Taranto, in giro con un chilo
di eroina: arrestato un 25enne

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS