Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 00:22

salento

Al festival Acquarica J-Ax
e tamburellisti di Torrepaduli

Al festival Acquarica J-Ax e tamburellisti di Torrepaduli

LECCE - Ultima serata del Festival di Acquarica del Capo domani 31 luglio. Dopo Tony Esposito e Tiromancino, ultimo big della musica italiana a salire sul palco allestito nei pressi della Masseria fortificata di Celsorizzo, sarà J-Ax. Il cantautore e rapper milanese sarà in formazione dj set portando il suo più classico repertorio accompagnato da dj, seconda voce, chitarra e cori. Gran finale dunque per la tre giorni di concerti ed eventi gratuiti che ha visto sul palco grandi nomi del panorama musicale e gruppi storici della tradizione etnomusicale salentina.

Anche nella serata finale del festival, prima della perfomance del direttore artistico di Amici 2016 e autore del tormentone estivo «Vorrei ma non posto», spazio alla musica popolare con i Tamburellisti di Torrepaduli, gruppo storico del Salento che si caratterizza per il virtuosismo delle percussioni, le tecniche vorticose della danza e i contenuti artistici e poetici delle canzoni.

«E' una edizione da record», sottolinea il primo cittadino di Acquarica del Capo Francesco Ferraro:"risulta davvero difficile - aggiunge - pensare ad una prossima edizione ancora più articolata e mastodontica di questa. Gli sforzi sono stati enormi, ma il risultato è sotto gli occhi di tutti. Questo evento è ormai tra i più attesi della Puglia. Prova nei sia l'interesse della mobility company Busforfun a collaborare con l'evento finale occupandosi del trasporto degli spettatori che vorranno partecipare al concerto di J-Ax. Ora però chiediamo alle istituzioni di supportarci nei prossimi anni ancor di più per continuare a realizzare una manifestazione di tale livello».

Al termine del concerto sarà incendiata la fenice, una simbolica accensione, benaugurale per l’intera comunità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione