Martedì 23 Aprile 2019 | 00:03

NEWS DALLA SEZIONE

VOLLEY
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
VOLLEY
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
VOLLEY
Castellaneta, Turi, Melendugno e Cus Bariecco le quattro regine di Coppa Puglia

Castellaneta, Turi, Melendugno e Cus Bari
ecco le quattro regine di Coppa Puglia

 
Junior 54 Kg
Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

Boxe, il brindisino Iaia convocato in Nazionale

 
DATA APPROVATA DAL CIGM
Giochi del Mediterraneo nel 2025Il sì del Comitato internazionale

Giochi del Mediterraneo nel 2025
Il sì del Comitato internazionale

 
CALCIO FEMMINILE
La Pink in trasferta a Romapensando al derby di Verona

La Pink in trasferta a Roma
pensando al derby di Verona

 
L'INIZIATIVA
Bari, ecco gli short mastergriffati Università e Coni

Bari, ecco gli short master
griffati Università e Coni

 
KITESURF
Porto Cesareo, Morga non delude maisua anche la seconda tappa dei tricolore

Porto Cesareo, Morga non delude mai
sua anche la seconda tappa dei tricolore

 
Lo striscione allo stadio
Foggia, la curva nord replica a Feltri: «altro che saggista, sei analfabeta lecchino ed alcolista»

Foggia, la curva nord replica a Feltri: «Altro che saggista, sei analfabeta lecchino ed alcolista»

 
LA STORIA
Olimpiadi Città del Messico 1968Gentile e la medaglia spezzata

Olimpiadi Città del Messico 1968
Gentile e la medaglia spezzata

 
XX edizione
Campionato invernale vela d'altura città di Bari, sabato 6 aprile la premiazione

Campionato invernale vela d'altura città di Bari, sabato 6 aprile la premiazione

 

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa raccolta differenziata
Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

Bari, arriva il porta a porta: da domani kit nei rioni San Paolo e Stanic

 
TarantoIl caso
Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

Taranto, ricoverato dopo incidente si getta dalla finestra dell'ospedale: morto 29enne

 
BrindisiMolestie in famiglia
Turturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

Tuturano, minaccia di morte l'ex moglie: arrestato 46enne

 
LecceA Ugento
Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

Lecce, picchia e spara ad un 28enne poi punta l'arma contro i cc: arrestato

 
BatLa sentenza
Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

Trani, barca affondata nella darsena: Comune pagherà i danni

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 

Bari calcio/il commento

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

Il lunedì più triste del calcio pugliese. Ricominciare e tentare di scalare i gradini per tornare nel calcio dei professionisti

Il lunedì più triste del calcio pugliese. Inizia così il breve commento alla vicende del Bari del collega Fabrizio Nitti, della redazione sportiva della Gazzetta del Mezzogiorno. Un'analisi di quanto è accaduto, ma soprattutto un parallelismo con quanto si verificò quattro anni fa quando comunque si riuscì a salvare il titolo nonostante il fallimento. «Troppo tardi, troppo tempo, si è perso troppo tempo. Ci sono colpe evidenti di chi ha gestito il Bari negli ultimi due anni». La serie D? Fa paura soltanto a parlarne visto che non appartiene da secoli calcistici. Cosa fare adesso? «Avere la forza di ricominciare, di ripartire e tentare di scalare i gradini e tornare nel calcio dei professionisti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giusitalo

    18 Luglio 2018 - 18:06

    a parer mio bastava proporre ed effettuare un aumento di capitale sociale con un azionariato popolare tra i cittadini pugliesi di almeno un milione di azioni da € 20,00 ciascuna e si sarebbe facilmente finanziata la società del bari calcio. evidentemente gli amministratori non erano in grado di capire questo tipo di operazioni o non volevano perdere il controllo della società.

    Rispondi