Lunedì 09 Dicembre 2019 | 10:26

NEWS DALLA SEZIONE

La novità
Il Natale ad Altamura si accende con i dinosauri luccicanti

Il Natale ad Altamura si accende con i dinosauri luccicanti

 
Call it a Crime of Pasta
Le orecchie delle signore di Bari Vecchia finiscono sul New York Times

Bari, le orecchiette «criminali» sul New York Times. I vigili: nessuna vessazione

 
Lo stabilimento
Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

Balvano, la fabbrica dei desideri: gli introvabili Nutella Biscuits nascono in Basilicata

 
La storia
Lagonegro, anziano disperato ruba del cibo: i carabinieri gli pagano il conto

Lagonegro, anziano disperato ruba del cibo: i carabinieri gli pagano il conto

 
Il posto fisso
Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

Barletta, diventerà netturbino con 110 e lode in ingegneria edile: la storia

 
La polemica
L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

L'auto di Fantozzi spunta ad Acquaviva: addobbo natalizio o ironica trovata?

 
L'incontro con i fan
Ciro di Gomorra sbarca a Bari: oggi e domani al Galleria per «L'Immortale»

Ciro di Gomorra sbarca a Bari: oggi e domani al Galleria per «L'Immortale»

 
La città che cambia
Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

Bari, chiude anche Monachino: lo storico negozio di musica della città vecchia

 
La canzone
Checco Zalone in stile Celentano: ecco il suo «Immigrato» in attesa di Tolo Tolo

Checco Zalone in stile Celentano: ecco il suo «Immigrato» in attesa di Tolo Tolo

 
L'inaugurazione
Bari, dopo 9 anni di restauro: «Signore e signori riapre il Teatro Piccinni»

Bari, dopo 9 anni di restauro: «Signore e signori riapre il Teatro Piccinni»

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel foggiano
volante polizia

San Severo, in fuga per 30 chilometri: aveva eroina nell'auto

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BariLa cena del cuore
Metti una sera a cena con i bimbi autistici dietro i fornelli

Metti una sera a cena a Bari con i bimbi autistici dietro i fornelli

 
BatNuoto
La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

La biscegliese Elena Di Liddo è argento europeo nei 100 farfalla

 
HomeIl siderurgico
Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

Cantiere Taranto, a studio sgravi del 100% per chi assume lavoratori ex Ilva

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
LecceL'analisi
Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

Lecce, il boom della grande distribuzione: in provincia ci sono 402 strutture

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

La telefonata a sorpresa

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Dopo l'appello della Power il governatore è intervenuto durante la trasmissione di Mara Venier

BARI - «Grazie Mara Venier sempre attenta a creare legami positivi per il bene comune! E grazie a Romina Power che come noi ama la Puglia e il nostro mare». Comincia così il post su Facebook del governatore della Puglia, Michele Emiliano, che ha risposto all’appello lanciato da Romina Power e Mara Venier durante «Domenica In» per evitare che il depuratore Sava-Manduria scarichi in mare. Emiliano, a sorpresa, è intervenuto telefonicamente in trasmissione fornendo risposte alle richieste della conduttrice e della Power.

«L'argomento è il depuratore Sava-Manduria: quando sono diventato presidente - ha spiegato Emiliano - ho bloccato il progetto che prevedeva lo sbocco delle acque depurate in mare con una condotta sottomarina. Abbiamo radicalmente cambiato linea, eliminato lo scarico in mare e prevedendo un sistema di affinamento potenziato, che permette l’accumulo in vasche di contenimento, con laghi in terraferma non comunicanti con il mare dai quali prelevare acqua per l’irrigazione».

«La tutela del mare e dell’ambiente - ha concluso - è fondamentale per noi. Grazie a Domenica in per aver garantito una corretta informazione su un tema così importante». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie