Martedì 25 Giugno 2019 | 22:31

NEWS DALLA SEZIONE

In Bulgaria
Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

Il barese Dentico vince due ori e un bronzo nella «Mediterranean Cup»

 
La richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
Il parere della Cedu
Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

 
Il caso
Caporalato nel Tarantino, sfruttava braccianti nei campi: un arresto

Caporalato nel Tarantino, sfruttava braccianti nei campi: un arresto

 
L'incidente
Cozze, carambola tra tre auto: sette persone coinvolte, due sono gravi

Cozze, carambola tra tre auto: sette persone coinvolte, due sono gravi

 
La grande via dell'acqua
Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

Puglia, Galleria Pavoncelli bis: dopo 30 anni si concludono i lavori

 
La vittoria
Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

Nuoto, Di Liddo argento al «Settecolli» in vista dei mondiali

 
In salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
Il saluto
Università di Bari, l'addio di Uricchio: «Lascio un Ateneo cresciuto»

Università di Bari, l'addio di Uricchio: «Lascio un Ateneo cresciuto»

 
Ieri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
Il caso
Polignano, pesce scaduto: chef e staff di Grotta Palazzese si scusano

Polignano, multa a Grotta Palazzese le scuse dello chef: errore sull'etichetta

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
Batdalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

La scoperta della Gdf

Lecce, maxi frode fiscale da 14 mln: 3 arresti, tra cui noto imprenditore di Presicce 

Truffa milionaria nei confronti dell’Erario: questo il quadro che emerge dalle indagini svolte, altre 5 persone sono indagate

LECCE - Una maxi frode fiscale è stata scoperta dalle Fiamme Gialle di Lecce che hanno arrestato tre persone e sequestrato beni per un valore di oltre 12 milioni di euro, tra loro anche un noto imprenditore di Presicce, attivo nel settore della produzione e commercio di imballaggi in plastica, che ha gestito il proprio business creando diverse società che, dopo aver accumulato ingenti debiti tributari, venivano cedute a bulgari e trasferite fittiziamente all’estero. I tre creavano società che accumulavano debiti tributari e poi le cedevano a persone di nazionalità bulgara che le trasferivano fittiziamente all’estero: con questo meccanismo erano riusciti a sottrarre a imposizione più di 30 milioni per una corrispondente evasione di imposta (tra Ires ed Iva) di quasi 14 milioni di euro. Nel corso dell’operazione 'Imballaggi sicuri', sono state indagate altre cinque persone. Nella stessa operazione i militari della Gdf hanno eseguito il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente, del valore di oltre 12 milioni di euro, nei confronti dei beni e delle disponibilità finanziarie in capo a tutte le persone coinvolte.

Secondo quanto accertato dalle Fiamme gialle, nella frode erano coinvolti (oltre all'imprenditore di Presicce) anche un consulente fiscale, sempre di Presicce, il quale architettava gli stratagemmi per evadere le tasse; e un imprenditore bresciano. Quest’ultimo avrebbe aiutato il collega salentino a trasferire denaro in Slovenia e, attraverso fatture per operazioni inesistenti e con la costituzione di società cartiere ad hoc, ha riciclato oltre un milione di euro proveniente dall’evasione fiscale, spostando il denaro su conti correnti di istituti di credito esteri. Le società intestate all’imprenditore bresciano avevano sede presso il suo studio professionale.

Gli investigatori sono riusciti anche a individuare l'ulteriore 'cassaforte di famiglià nella quale - nel tempo - erano stati custoditi tutti i beni accumulati dall’imprenditore salentino con i proventi derivanti dall’evasione fiscale. Si tratta, in particolare, di un 'trust’con sede nel territorio lombardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie