Venerdì 18 Gennaio 2019 | 18:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Brindisino
Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

Fasano, fatturato in tempo record, l'azienda manda i dipendenti in crociera

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il furto nel Foggiano
Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

Mezzi per la raccolta dei rifiuti rubati e ritrovati a Cerignola: è caccia ai responsabili

 
Serie B1 pallavolo
La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

La Pvg Bari cerca la quarta vittoria consecutiva

 

Sconcerto nel Barese

Violenze e minacce a bimbi autistici: arrestate 4 educatrici a Noicattaro

Le 4 maestre del centro Istituto Sant'Agostino sono state riprese dalle telecamere in almeno 100 episodi di maltrattamenti

I carabinieri di Triggiano (Ba) hanno arrestato quattro educatrici del centro di riabilitazione "Istituto Sant'Agostino" di Noicattaro (Ba), G.M., 42 anni, L.R., 29, S.R., 42 e L.L, 28. Si occupano di percorsi rieducativi e riabilitativi per bambini autistici e con altre disabilità mentali, sono responsabili di aver maltrattato i minori a loro affidati.

Le indagini si sono avviate lo scorso ottobre, quando una dipendente del centro ha riferito ai militari di aver assistito ad alcuni episodi di violenza, che duravano dal 2016. I carabinieri quindi, grazie alle riprese delle telecamere, sono riusciti a verificare cento episodi di maltrattamenti: minacce, insulti, violenze nei confronti di 9 bambini tra i 7 e i 15 anni, tutti affetti da gravi forme di autismo e impossibilitati a raccontare a casa quello che subivano. Le educatrici sono ai domiciliari.

LEGATI ALLE SEDIE E BOCCHE TAPPATE - Legati alle sedie con le braccia bloccate dietro la schiena e messi a tacere quando urlavano e piangevano con fazzoletti sulla bocca fino quasi a non poter respirare. Sono alcuni dei maltrattamenti documentati dai Carabinieri in un centro di riabilitazione per bambini affetti da autismo nell’ambito di una indagine della Procura di Bari che ha portato oggi all’arresto di 4 persone, tre educatrici e una insegnante di sostegno.
In un mese di intercettazioni audio-video, da inizio novembre a inizio dicembre 2018, gli inquirenti hanno immortalato episodi di bambini spinti contro il muro o tra il muro e il banco, altri bambini con la testa pressata sul pavimento. Dalle immagini si vede che insegnanti li bloccavano immobilizzandoli per poi legarli o tappargli la bocca. Le intercettazioni audio nei bagni della struttura hanno documentato il suono di schiaffi sulla pelle nuda e i pianti dei piccoli.

INTERVIENE IL MINISTRO GIULIA GRILLO - Il ministro della Salute è intervenuto poco fa su Twitter:  «Botte e abusi su bimbi autistici all'istituto Sant'Agostino di #Noicattaro convenzionato con lo Stato. Non possiamo essere complici. @micheleemiliano verifichi subito se revocare convenzione e chiudere la struttura. #Autismo»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400