Domenica 26 Giugno 2022 | 17:17

In Puglia e Basilicata

Musica

«Don Giovanni», ecco il singolo estivo per la foggiana Di Ale

Una canzone in chiave dance per ballare durante la bella stagione

24 Giugno 2022

Redazione online

Nuovo singolo per l’estate 2022 della cantautrice foggiana Alessia di Biase, in arte Di Ale: si chiama 'Don Giovanni' ed è proposto in chiave dance con l’intento di diventare un tormentone. Dopo due anni di pandemia da Covid 19 c’è voglia d’evadere, d’uscire e di divertirsi, e questa è la canzone giusta da cantare e soprattutto da ballare per tutta l’estate. 'Don Giovanni' è disponibile sulle maggiori piattaforme musicali, in download e streaming, Spotify, iTunes, Apple Music, YouTube Music, Amazon Music, Shazam, Tik Tok. (questo il link per ascoltarla https://open.spotify.com/artist/4uYnufNHb14PI7mVFWNPxo)

Il testo e la melodia sono di Alessia di Biase e Nazario Tartaglione. Produzione ed Arrangiamento: DJ BASE; chitarre: Gianni Colonna; masterizzazione e mixaggio: Giulio Abbattista c/o Pitagora Studio; produttore esecutivo: Valter G. Scaglione; operatori video: Anna Rita Orlando e Valentina Di Mario; regia e montaggio video: Valentina Di Mario; coreografo Gugu Ricci e corpo di ballo Claudia Fatone, Martina Ficarra, Alisea Stella Bisceglia e Mariaceleste Trotta; comparse: Stefano Aprile e Valeria Luisa Manna.

«Era il 2008 e Britney Spears ci faceva muovere sulle note di 'Womanizer' raccontandoci di un donnaiolo con cui lei ha a che fare: irrequieto, instabile ma smagliante nella sua arte di grande conquistatore - si legge in una nota - Beh il mio Don Giovanni non inganna, non fa mistero della sua passione preferita, è piacente e lo sa perfettamente! Le sue sere non passano, ma si trascinano da una donna all’altra.. finché un giorno si accorge di essere inspiegabilmente in ansia per un messaggio che ancora non arriva! Come nelle migliori fiabe che si rispettino, arriva l’amore.. e arriva da una donna che si accorge che il suo atteggiamento non è altro che una maschera, un muro alzato per non soffrire. E allora Don Giovanni deve lasciarsi andare, se non vuole essere sopraffatto dalla sua routine.. intensa ma vuota. L’amore non ha bisogno di maschere.. anche perché prima o poi cadono! D'altronde una canzone è come un figlio, è tua ma non è tua. Con queste parole uno dei tanti professionisti con cui ho avuto a che fare ha pienamente centrato cosa vuol dire pubblicare un inedito: dare a qualcuno qualcosa che è tuo.. ma che poi diventa di tutti. E mi auguro davvero che proprio tutti si divertano sulle note di questa canzone, scritta un po' per gioco ("Ma perché non ci fai ballare?") e un po' per tornare alle mie origini un po' più movimentate. Divertitevi con il mio brano e se vi va fate un pensierino a quel Don Giovanni che vi ha fatto disperare: adesso chi ha la V di vittoria? Il mio unico grazie va al mio Manager Valter G. Scaglione che non mi fa annaspare in un mare tempestoso, ma mi fa arrivare alla meta seguendo sempre una luce.. quella della musica, che non si spegne mai!»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725