Mercoledì 25 Maggio 2022 | 18:13

In Puglia e Basilicata

Rai 4

I mondi stranianti di «Parasite» pluripremiato capolavoro del regista coreano Bong Joon-ho

I mondi stranianti di «Parasite» pluripremiato capolavoro del regista coreano Bong Joon-ho

05 Maggio 2022

Redazione Spettacoli

Bandiera sudcoreana nel mondo del cinema, Parasite, film del 2019 diretto da Bong Joon-ho, narra la storia straniante e visionaria della famiglia Kim: il padre Ki-taek (Kang-ho Song), un uomo privo di stimoli, una madre, Chung-sook (Hye-jin Jang), senza alcuna ambizione e due figli, la 25enne Ki-jung (So-dam Park) e il minore, Ki-woo (Woo-sik Choi).

Osannato dalla critica, apprezzato dai cinefili di tutto il mondo, il film fu presentato alla 72esima edizione del Festival di Cannes, dove vinse la Palma d’oro, diventando il primo film sudcoreano ad aggiudicarsi questo riconoscimento. È stato anche il primo film sudcoreano a venire candidato ai Premi Oscar, vincendone quattro, tra cui quello per il miglior film, mai assegnato fino a quel momento a un lungometraggio non in lingua inglese (al netto dei film muti).

Parasite, in onda stasera alle 21.20 su Rai 4, parla dell’irrimediabile caos che alligna in questo gruppo familiare della Sud Corea. E lo fa in un micidiale mix di generi che abbraccia la commedia nera e il dramma sociale. Un racconto thriller che sfiora l’horror ma, per paradosso, infuso di sentimentalismo.

La famiglia Kim vive di un sussidio di disoccupazione in un piccolo e sudicio appartamento seminterrato. Il figlio minore fingendosi studente universitario diventa insegnante di inglese per la figlia adolescente della ricca famiglia. Viene assunto e in breve tempo approfitta dell’ingenuità della madre della ragazza per fare assumere anche la sorella.

Da qui si dipana una storia mozzafiato che tiene incollato lo spettatore sino allo spiazzante epilogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725