Sabato 15 Giugno 2019 | 22:29

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
L'annuncio
Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

Medicina, parte a Taranto il primo corso per 60 studenti

 
Lotta alla droga
Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

Taranto, sorpresi a spacciare cocaina: in arresto zio e nipote

 
La scoperta
Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

Taranto, dal sottosuolo emerge una tomba a camera del II sec. a.C.

 
La tragedia
Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

Laterza, vola giù dal terrazzo di casa: muore un altro Vigile del Fuoco

 
L'intesa
Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

Tempa Rossa, da Eni 6 mln a Taranto per strade e arredi

 
Corte dei Conti
Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

Massafra, truffa sui fondi Ue: sequestrati 2,6 mln a società

 
Il provvedimento
Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

Taranto, questore notifica primo Daspo urbano a parcheggiatore abusivo

 
Il messaggio
Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

Taranto, vescovo: «Prima salute e lavoro, poi profitto»

 
Taranto
Dl crescita: stallo per nodo responsabilità amministratori ex Ilva. Appello bis per morti amianto

Dl crescita, stallo per nodo responsabilità ex Ilva. Appello bis per morti amianto

 
I fondi
Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

Rischio idrogeologico, in arrivo a Ginosa 2,9 mln per centro abitato

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il Monopoli sulle tracce di Barretoriparte dalla Puglia l'avventura ?

Il Monopoli sulle tracce di Barreto, riparte dalla Puglia l'avventura ?

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa tragedia
Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

Fragagnano, a centinaia ai funerali del pompiere morto

 
BariIl progetto
Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

Bari, Goldman Sachs investe nella musica lirica per aiutare ragazzi a rischio

 
NewsweekDal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
HomeL'evento a S. Giovanni Rotondo
S. Giovanni Rotondo, al raduno della Protezione civile la più piccola volontaria d'Italia

Raduno nazionale Protezione civile, ecco la più piccola volontaria d'Italia: è pugliese

 
BrindisiAlla Bcc di Locorotondo
Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

Cisternino, assaltano un bancomat ma i carabinieri li mettono in fuga

 
BatIl ritrovamento
San Ferdinando, Nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

San Ferdinando, nascondeva nel box un fucile: arrestato incensurato

 
MateraL'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 

i più letti

le celebrazioni

I 130 anni della Gazzetta
tra identità e futuro a Taranto

I 130 anni della Gazzetta tra identità e futuro a Taranto

Coniugare lavoro e ambiente nel segno del futuro. Taranto ha celebrato i 130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno con un confronto organizzato in Città vecchia nella sede dell’Università. Vi hanno partecipato il direttore della «Gazzetta» Giuseppe De Tomaso, il procuratore capo della Repubblica di Taranto, Carlo Maria Capristo, la direttrice del Museo archeologico di Taranto, Eva Degl’Innocenti, il cantautore Renzo Rubino, il rettore dell’Università di Bari, Antonio Felice Uricchio. La serata, presentata da Nicoletta Virgintino, è stata animata da Mauro Pulpito.

Quella di Taranto è stata la seconda tappa dei convegni itineranti con cui la «Gazzetta» ha scelto di festeggiare i 130 anni di vita. La prima si è svolta lo scorso giugno a Bari sul palco del Petruzzelli. «Futuro» è stato il tema scelto per Taranto che ieri, con la visita del presidente Sergio Mattarella, ha vissuto una giornata significativa. Un futuro, che, come ha ricordato in uno dei suoi interventi il rettore Uricchio, «per Taranto passa anche dal consolidamento della presenza dell’università che ha scelto di diversificare la sua offerta formativa legando alla tutela dell’ambiente i corsi universitari».

Un futuro, che, per forza di cose, passerà anche dalla sentenza che arriverà al termine del processo «Ambiente svenduto» che, come ha ricordato il procuratore Capristo, riprenderà il 20 in aula bunker. «Un giornale - ha sottolineato il direttore De Tomaso - punta alla ricostruzione della verità, mettendo al centro le esigenze del territorio». Un futuro, infine, che per Taranto avrà basi solide solo se la città saprà giocarsi la carta della cultura puntando sulla sua storia. «Credo nell’archeologia pubblica - ha affermato Eva Degl’Innocenti -, quella che permette il dialogo tra passato e contemporaneità».

Alla serata hanno partecipato tutte le autorità cittadine: il prefetto Donato Cafagna, il sindaco Rinaldo Melucci, l’arcivescovo Filippo Maria Santoro, l’ammiraglio Edoardo Serra, il questore Stanislao Schimera, il comandante provinciale dei carabinieri col. Andrea Intermite, i parlamentari espressione del territorio jonico. Gli ospiti, sollecitati da Mauro Pulpito, hanno regalato alla folta platea che ha riempito l’aula magna della ex caserma Rosaroll, sede dell’Università, il loro primo ricordo della «Gazzetta».

[Maristella Massari]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400