Venerdì 25 Settembre 2020 | 16:08

NEWS DALLA SEZIONE

il siderurgico
Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

 
L'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
L'annuncio
Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

Covid, sindaco Sava annuncia su Fb: sono positivo e sto in ospedale

 
Un pregiudicato
Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

Taranto, lancia dal balcone due pistole: in cella 35enne

 
la vertenza
Miattal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»

Mittal Taranto, stop sciopero di domani: «C'è impegno ministro Patuanelli»
«Nessun licenziato in Ilva As»

 
il rogo
Taranto, bruciano sterpaglie: incendio divampa vicino ponte Punta Penna

Taranto, bruciano sterpaglie: incendio divampa vicino ponte Punta Penna

 
L'incontro
Mittal Taranto, Patuanelli: «Serve sostenibilità su tutti i fronti»

Mittal Taranto, Patuanelli: «Serve sostenibilità su tutti i fronti»

 
indagini della Ps
Taranto, furti con spaccata: arrestato 28enne «tradito» dai tatuaggi

Taranto, furti con spaccata: arrestato 28enne «tradito» dai tatuaggi

 
L'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
L'appello
Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

 
la ricorrenza
Taranto, Santi Medici: riapre l'antico santuario

Taranto, Santi Medici: riapre l'antico santuario

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaOperazione della Ps
Potenza, furti in casa da 20mila euro: arrestate 2 ladre

Potenza, furti in casa da 20mila euro: arrestate 2 ladre

 
Foggia«In vino veritas»
Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

Torremaggiore, imprenditori agricoli vessati da richieste estorsive: due in manette

 
Batla novità
Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

Andria, inaugurato impianto biogas tra i primi in Europa

 
Lecceil gesto
Lecce, murale in pieno centro contro la Capone: «Un insulto sessista»

Lecce, rimosso murale in pieno centro contro Capone: «Un insulto sessista»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

Mesagne, a spasso con fucile, machete e munizioni: arrestato 29enne ghanese

 
Tarantoil siderurgico
Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

Mittal Taranto, sicurezza impianti: al via focus sulle criticità

 
Baricontagi coronavirus
Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

Polignano, dopo i contagi nella «Sop» c’è il primo morto da Covid

 

i più letti

OCCUPAZIONE

Arsenale di Taranto, in arrivo 315 nuove assunzioni

Il sottosegretario Turco incontra i sindacati: «Governo al lavoro»

Arsenale di Taranto: 315 nuove assunzioni

Esiste la possibilità «che il Governo anticipi già nel dl di agosto il provvedimento che consentirà di assumere 315 tecnici per l’Arsenale di Taranto». Lo annunciano i sindacati Cgil, Cisl e Uil della Funzione pubblica dopo aver incontrato martedì mattina in Prefettura il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, con delega alla programmazione economica, Mario Turco. Lo stabilimento industriale della Marina Militare e del ministero della Difesa che si occupa di lavori e manutenzioni delle navi, da tempo ha una forte carenza di organico, aggravata anche da quota 100. Al sottosegretario Turco, i sindacati della Funzione pubblica «nel sottolineare - si legge in una nota - il carattere positivo dell’iniziativa, hanno evidenziato che il rapido esodo di mano d’opera con conoscenze uniche, impiegata in Arsenale, negli altri enti e, più in generale, in tutto il ministero della Difesa, sta determinando il collasso della capacità operativa delle Forze Armate con gravi ricadute economiche ed occupazionali sulle comunità coinvolte». Cgil, Cisl e Uil Funzione pubblica e il sottosegretario Turco hanno quindi «convenuto sulla necessità di un piano straordinario di assunzioni, in particolare per le aree Tecnico-industriali di tutto il Paese, in coerenza con quanto rappresentato il 30 luglio scorso dai Coordinamenti Nazionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Pa al ministro Guerini».

Intanto, aggiungono i sindacati, il decreto legge Rilancio «consentirà a imprese private di istituire nuove attività produttive utilizzando strutture della Difesa». «Fermo restando le prioritarie esigenze dell’Amministrazione Difesa», per i sindacati della Funzione pubblica «la strada della sinergia tra pubblico e privato è da tempo percorsa con convinzione dalle categorie del pubblico impiego, ma è necessario garantire inalterato il numero di lavoratori pubblici, il ricambio generazionale, le competenze professionali in via di estinzione ed attività che non possono essere esternalizzate».

I sindacati, peraltro sottolineano come «nell’ambito di tale visione organica risultano inconciliabili le recenti iniziative di singoli enti come Maristanav Taranto che, anziché ricercare soluzioni di sviluppo e di interazione con una realtà territoriale che sta mutando per svincolarsi dalla monocultura della grande industria, ne comprime le aspettative». Con il sottosegretario Turco sono state esaminate le iniziative già conosciute all’interno del Cis e anche quanto sta prendendo forma sui nuovi combustili per navi civili e militari, il Gnl - o metano liquido - a basso impatto ambientale e coerente con la nuova normativa europea. I sindacati, infine, hanno nuovamente evidenziato che «permane irrisolta l’emergenza igienico sanitaria nei comandi ed enti della Marina Militare a causa del mancato finanziamento delle risorse aggiuntive previste dal decreto “Salva Taranto” destinato alle pulizie, con il relativo pregiudizio occupazionale per i circa 200 lavoratori coinvolti, e hanno richiesto l’impegno ad individuare una soluzione strutturale anche per consentire il rientro in sicurezza dei lavoratori, ad oggi escluso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie