Lunedì 26 Settembre 2022 | 11:28

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,91%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,46%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,85%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,07%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,12%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,24%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,81%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,29%

Movimento 5 Stelle

 

l'evento

Taranto, un concerto dedicato ai sanitari Covid con Al Bano, Rubino, Terranova

Taranto, un concerto dedicato ai sanitari Covid con Al Bano, Rubino, Terranova

Saranno accompagnati da 70 elementi dell'Orchestra ICO della Magna Grecia

11 Giugno 2020

Redazione online

Albano Carrisi, Renzo Rubino e il tenore Gianluca Terranova terranno un concerto sulla rotonda del lungomare di Taranto lunedì 15 giugno (ore 20,20) accompagnati da 70 elementi dell’orchestra ICO della Magna Grecia. Il concerto, organizzato dal Comune di Taranto, è dedicato a 200 ospiti selezionati tra medici, infermieri e i protagonisti della lotta al Covid in Puglia.

Sarà - è detto in una nota - la prima esibizione live in piazza post Covid per i tre artisti e sarà una performance unica nel suo genere in cui la potenza vocale di Albano e la cifra musicale di Renzo Rubino incontreranno il tema stilistico del tenore Terranova sulla musica scandita dagli uomini e dalle donne dell’orchestra della Magna Grecia diretta dal maestro Piero Romano.

«Durante tutto il periodo del lockdown - commenta l’assessore comunale tarantino Fabiano Marti - abbiamo lanciato continui segnali per far capire a tutti che non avevamo alcuna intenzione di mollare. Ma ora è arrivato il momento di ripartire, anche se con tutte le limitazioni necessarie. E abbiamo deciso di farlo alla grande». «Dobbiamo riprendere con tutta la forza emotiva che era stata bruscamente interrotta e lo vogliamo fare rispettando tutte le prescrizioni Covid-19 - commenta il direttore d’orchestra Piero Romano - ma non rinunciando a nessuno dei professori della nostra orchestra. In questi mesi abbiamo sviluppato una creatività social che sarà sicuramente affiancata in futuro alle attività di produzione dal vivo, ma da oggi siamo più consapevoli di quanto sia bello ed importante condividere la nostra arte nei teatri e nelle piazze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725