Lunedì 21 Settembre 2020 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

Riciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
controlli della ps
Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

 
Tensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

 
La decisione
Mittal Taranto, da lunedì stop attività in reparti Laf , zincatura e decapaggio: turni ridotti altrove

Mittal Taranto, da lunedì stop attività in reparti Laf , zincatura e decapaggio: turni ridotti altrove

 
Tragedia sfiorata
Mittal Taranto, cede nastro trasportatore: nessun ferito

Mittal Taranto, cede nastro trasportatore: nessun ferito

 
sanità 4.0
Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

 
nel Tarantino
Ginosa: non fu voto di scambio, assolto ex assessore ai Lavori Pubblici

Ginosa: non fu voto di scambio, assolto ex assessore ai Lavori Pubblici

 
Ambiente
Taranto, impianti dell’Amiu. Regione in campo

Taranto, impianti dell’Amiu: regione in campo

 
Criminalità
Taranto, gambizzato tra la gente in via Mediterraneo

Taranto, gambizzato tra la gente in via Mediterraneo

 
nel Tarantino
Martina Franca: 27enne maltrattata da fidanzato, suocera le versa benzina addosso per minacciarla

M.Franca: 27enne maltrattata da fidanzato, suocera le versa benzina addosso per minacciarla

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso ad Adelfia
Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

 
MateraIl caso
Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
HomeIl ritorno del contagio
Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

 
NewsweekL'iniziativa
Ferrero sceglie Grotta della poesia e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

Ferrero sceglie Roca (Melendugno) e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

 
BatLa ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
TarantoRiciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
PotenzaLa pena inflitta
Stupro a S. Valentino condannato 36enne di Abriola a 6 anni e 6 mesi

Abriola, stupro di S. Valentino: condannato 36enne a 6 anni e 6 mesi

 

i più letti

L'incontro a Roma

Taranto, Mittal conferma 5mila esuberi. Sindacati: sciopero. Patuanelli: strada in salita. Salvini: Conte in gita, Ilva affonda

Inoltre, nel nuovo Piano, sarebbe previsto un aumento dei volumi di produzione dagli attuali 4,5 milioni di tonnellate di acciaio ai 6 milioni dal 2021.

Ilva, nel piano Mittal Marcegagliaspuntano oltre 2400 esuberi

ROMA - Sciopero dei lavoratori ex Ilva e manifestazione nazionale a Roma il 10 dicembre. Lo hanno deciso i sindacati al termine del tavolo su ArcelorMittal al Mise, respingendo il nuovo piano industriale presentato dall’azienda con 4.700 esuberi al 2023. Nel nuovo piano industriale, l'organico passerebbe dai 10.789 occupati del 2019 ai 6.098 del 2023. I livelli occupazionali in Arcelor Mittal si ridurranno di 2891 unità già nel 2020; a questi nel 2023 se ne aggiungeranno altri circa 1.800, per un totale di 4.700. I circa 1.800 esuberi previsti a fine piano, cioè nel 2023, sono gli addetti attualmente in carico all’amministrazione straordinaria e che, in base all’accordo del 6 settembre 2018, a fine piano dovevano essere riassorbiti da ArcelorMittal Italy. Inoltre, nel nuovo Piano, sarebbe previsto un aumento dei volumi di produzione dagli attuali 4,5 milioni di tonnellate di acciaio ai 6 milioni dal 2021.

Il tavolo è stato sospeso dopo la presentazione del nuovo piano industriale da parte di Arcelor Mittal per consentire ai sindacati di valutarlo. Nella riunione tecnica pre-incontro il governo aveva già avanzato delle richieste di modifica. Poi la decisione di fermare l'attività: per i sindacati resta valido l’accordo del 6 settembre 2018. «Per queste ragioni - prosegue la nota - le segreterie nazionali di Fim Fiom Uilm proclamano per martedì 10 dicembre 24 ore di sciopero in tutti gli stabilimenti di ArcelorMittal e nell’indotto con manifestazione a Roma che confluirà nell’iniziativa di Cgil, Cisl e Uil già programmata a piazza Santi Apostoli.

PATUANELLI: ORA NOSTRO PIANO, 8 MLN DI TONNELLATE - «La strada è stretta e in salita. L'obiettivo sta nel garantire la continuità produttiva. E' necessario un confronto costruttivo onesto che sia sviluppato nel tempo, parallelamente alle previsioni sul piano industriale ed a tutto quello che stiamo cercando di fare». Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli che parla di un lievi passo indietro dell'azienda.

«Tra venerdì e lunedì il governo presenterà un suo piano industriale che farà diventare Ilva un esempio di impianto industriale siderurgico, con uso di tecnologie sostenibili, con forni elettrici e altri impianti ecosostenibili per arrivare a una produzione di 8 milioni per tutelare livelli occupazionali». Così Patuanelli, secondo quanto riferiscono fonti sindacali.

«Noi vogliamo far diventare lo stabilimento Ilva all’avanguardia nella produzione siderurgia europea. Su questo - ha aggiunto il ministro - lo Stato, il governo, è disponibile a investire, ad essere presente, a partecipare e accompagnare l'azienda a questo percorso di transizione. Su queste basi siamo disponibili e ci sembrava che ci fosse una disponibilità dell’azienda che oggi non ho trovato nel piano illustrato». 

«In una fase di trattativa - ha aggiunto - ci sta un momento di particolare criticità, spero che oggi rappresenti l'elemento di maggiore criticità e si voglia risolvere definitivamente il problema dello stabilimento».

Secondo il piano industriale originario presentato da ArcelorMittal ai commissari straordinari per vincere la gara per l’acquisizione dell’Ilva, la produzione di acciaio doveva raggiungere i 6 milioni di tonnellate nel 2020, mentre a fine piano 2023 si dovevano superare gli 8 milioni di tonnellate prodotti dagli altiforni. La produzione poteva poi aumentare a 10 milioni di tonnellate usando forni elettrici.

SALVINI: CONTE BUGIARDO IN GITA MENTRE ILVA AFFONDA - «Ilva, Alitalia, giustizia, autonomia, tasse su plastica e zucchero, Mes: ogni dossier si conclude con un fallimento firmato da un governo incapace. Mentre Conte bugiardo va in gita a Londra, in Italia altri 4700 operai dell’Ilva rischiano il licenziamento. Per il bene dei cittadini italiani mi auguro che questo governo tolga il disturbo il prima possibile» così il leader della Lega Matteo Salvini.

«Catastrofe purtroppo annunciata. Ma è una disfatta nazionale, non solo tarantina, che se non affrontata correttamente e subito segnerà il declino di tutto il Paese. Specie per l’incapacità di affrontare le sfide della modernità e sostenere le aspirazioni e i bisogni delle comunità locali, ad oggi inascoltate». Lo afferma il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, commentando la richiesta di esuberi da parte di ArcelorMittal alla ripresa delle trattativa con il governo, respinta dai sindacati.

«Il Governo - aggiunge - ora metta da parte equilibrismi e paure, ci dica come e se intende tenere aperta quella fabbrica, come assicurerà reddito a migliaia di cittadini italiani e bonifiche miliardarie ad una città che ha sacrificato tutto per il benessere e il prestigio dell’Italia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie