Mercoledì 19 Febbraio 2020 | 07:35

NEWS DALLA SEZIONE

La sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
Il caso
Taranto, controlli antidroga a tappeto in città: sospesa una discoteca di Castellaneta

Taranto, controlli antidroga a tappeto in città: sospesa discoteca Cromie di Castellaneta

 
Lotta alla droga
Catellaneta, sei misure per tentata estorsione, spaccio e porta abusivo di armi

Catellaneta, sei misure per tentata estorsione, spaccio e porta abusivo di armi

 
Politica
Taranto, Laricchia (M5s) : «Noi, al lavoro per riconvertire la città»

Taranto, Laricchia (M5s) : «Noi, al lavoro per riconvertire la città»

 
Stalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
AERONAUTICA MILITARE
Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csarregalano un sorriso ai piccoli malati

Taranto, il 36° Stormo e l'84° Csar regalano un sorriso ai piccoli malati

 
La «staffetta»
Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

Taranto, mercoledì arrivano le Sardine. Poi sarà la volta di Squinzano

 
Incidente stradale
Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

Taranto, moto si ribalta e schiaccia centauro: morto 60enne

 
Il caso
Taranto, operaio dimenticato a 70 metri d'altezza: le sue urla hanno attirato i soccorsi

Taranto, operaio dimenticato a 70 metri d'altezza: le sue urla attirano i soccorsi

 
Lutto
La scomparsa di Gianni Rotondo, decano dei giornalisti pugliesi

La scomparsa di Gianni Rotondo, decano dei giornalisti ionici

 
L'iniziativa
Taranto, «bonus bebè» da 300mila euro nel bilancio di previsione

Taranto, «bonus bebè» da 300mila euro nel bilancio di previsione

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

Bari calcio, Ciofani: «Bisogna cambiare passo per vincere tutte le partite»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl salvataggio
Molfetta, «Caretta-Caretta» agonizzante in uliveto: lontana 4 Km dal mare

Barletta, trovata «caretta-caretta» agonizzante in campagna: affidata al Wwf

 
FoggiaL'aggressione
Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

Apricena, commerciante rapinato e ferito mentre va in banca

 
BariL'inaugurazione
Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

Spazio, la barese Sitael apre sede in Australia: costruirà satelliti

 
TarantoLa sentenza d'appello
Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco non dovrà risarcire Comune

Taranto e bilanci fasulli, ex sindaco Di Bello non dovrà risarcire Comune

 
LecceIl caso
L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

L'orologio funziona, ma il cuore no: leccese «salvato» da smartwatch

 
PotenzaIl caso
Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

Petrolio lucano, incidente a Tempa Rossa: si tratta di malfunzionamento

 
MateraL'inchiesta
Sanitopoli lucana, ex governatore Marcello Pittella rinviato a giudizio

Sanitopoli lucana, a giudizio ex governatore Pittella: con lui anche ex dg Asl Bari

 
BrindisiIl caso
Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

Francavilla Fontana, col trattore rubato non si ferma all’alt

 

i più letti

Trasporti

Orari invernali: fra Taranto e Milano due ore in più di treno

Ulteriore beffa: arrivo posticipato in Lombardia con il nuovo tabellone

Orari invernali: fra Taranto e Milano due ore in più di treno

Quasi due ore in più nel treno, per un viaggio di oltre 13 ore: le stesse che permettono a chi abita a Roma di atterrare a Los Angeles. Tante ne impiegherà l’Intercitynotte 35648, quello che fino a ieri lasciava la stazione di Taranto ogni giorno alle 20:01 per approdare a Milano l’indomani mattina alle 7:11. L’orario di partenza dallo scalo di Porta Napoli non cambierà. Ma da stasera, a eccezione del venerdì e del sabato, il convoglio raggiungerà il capoluogo lombardo alle 9:05. Oltre al disagio di un viaggio estenuante, il posticipo dell’arrivo potrebbe risultare un ostacolo se si è chiamati a partire per lavoro o per sottoporsi a una visita medica. Come alternativa, viene «proposto» un cambio ad Ancona: alle 2.32 della notte. Da oggi e per un mese, sarà questa la soluzione per arrivare a Milano poco dopo le 7. «Un’assurdità priva di senso», l’ha definita l’assistenza clienti di Trenitalia, nel confermare le variazioni di orario alla Gazzetta.

Centrale per le sorti italiane, Taranto si conferma invece sempre più ai margini del trasporto ferroviario dei passeggeri. Al «taglio» del Frecciarossa, che dal 15 dicembre non collegherà più la città ai principali gangli del Paese, si aggiunge adesso questa nuova limitazione. Approdare all’ombra della Madonnina in prima mattinata sarà ancora più difficile, se non considerando i voli in partenza all’alba da Bari e da Brindisi (ma gli aeroporti a quell’ora sono irraggiungibili con i mezzi pubblici) o il trasporto privato su gomma (Marino o Flixbus). Eppure l’Intercity notte al centro di questa vicenda ha sempre rappresentato una soluzione gradita dai tarantini. Ieri non è stato possibile ricevere da Trenitalia i dati relativi ai passeggeri salitici a bordo negli ultimi mesi. Ma a preferirlo agli altri mezzi, anche nei periodi di bassa stagione, sono soprattutto gli anziani. A farli propendere per questa scelta, oltre alle tariffe agevolate, la possibilità di riposare nelle cuccette (2, 3 o 4 posti letto). Opportunità che continuerà a esserci, ma con un aggravio di tempo: salvo interrompere il sonno in piena notte per cambiare treno. Inizialmente, di fronte alla richiesta di chiarimenti, l’operatrice telefonica di Trenitalia è caduta dalle nuvole. Dopo le dovute verifiche, però, è giunta la conferma. «Senza il cambio ad Ancona, dal 10 novembre arriverà a Milano quasi due ore più tardi». Dunque non un «mero aggiornamento di numerazione dello stesso convoglio», per riprendere la risposta fornita dall’azienda attraverso i propri canali social.

L’Intercity 35642 su cui si dovrà salire per non attardarsi partirà da Lecce alle 19:20 e viaggerà sempre davanti a quello in arrivo da Taranto. Una sosta più lunga nel capoluogo marchigiano permetterà di accogliere gli eventuali passeggeri che opteranno per il cambio. Così si viaggerà verso Milano per cinque giorni alla settimana, fino al 14 dicembre. Le uniche eccezioni sono previste il venerdì e il sabato, quando si potrà prendere ancora l’Intercity notte 758: così da arrivare a destinazione in poco più di 11 ore. Cosa accadrà dopo, è impossibile saperlo. Dal 15 dicembre sarà in vigore l’orario invernale, ma i biglietti non sono ancora disponibili. Al momento, dunque, nessuno sa dire se la situazione rimarrà immutata in vista del nuovo anno. Confermato l’Intercity notte che tutti i giorni collega Milano a Taranto: partenza alle 19:50 e arrivo alle 8:01.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie