Lunedì 19 Agosto 2019 | 10:54

NEWS DALLA SEZIONE

IL SOGNO OLIMPICO
Giochi del Mediterraneo a Taranto: è conto alla rovescia

Giochi del Mediterraneo a Taranto: è conto alla rovescia

 
Incidenti stradali
Scontro frontale tra due auto tra Laterza e Ginosa: morto 40enne, 3 feriti

Puglia, domenica di sangue sulle strade: 4 morti a Laterza, Trinitapoli e Veglie

 
Il contenzioso
Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune: pagherà 1,5 mln

Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune di Taranto: pagherà 1,5 mln

 
Il gesto per gelosia
Taranto, crede che lui abbia un'altra: 27enne gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

Taranto, crede che lui abbia un'altra: gli danneggia l'auto e picchia i poliziotti intervenuti, denunciata

 
Beccati dalla polizia
Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

Taranto, spacciano hashish a 18 anni: due denunce

 
Il caso
Taranto, litiga con la moglie incinta e aggredisce agenti: arrestato

Taranto, litiga con la moglie incinta e aggredisce agenti: arrestato

 
Tutele legali
Pronta la norma «salva-Ilva», ma il decreto è ancora in attesa

Pronta la norma «salva-Ilva», ma il decreto è ancora in attesa

 
Nel tarantino
Pulsano, minacce a sorella e ex cognato per l'assistenza ai genitori: arrestato

Pulsano, minacce a sorella e ex cognato per l'assistenza ai genitori: arrestato

 
L'omaggio
Nadia Toffa, tarantini ai funerali con magliette «Ie Jesche pacce pe te»

Nadia Toffa, tarantini ai funerali con magliette «Ie Jesche pacce pe te»

 
L'omelia
Taranto, folla alla messa per Nadia Toffa, il vescovo: «Infondeva serenità»

Taranto, folla alla messa per Nadia Toffa, il vescovo: «Infondeva serenità»

 
Violenza in famiglia
Violentava e picchiava la moglie: arrestato nel Tarantino

Violentava e picchiava la moglie: arrestato nel Tarantino

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl caso
Potenza, lavori al carcere: chi è in arresto deve «emigrare»

Potenza, lavori al carcere: chi è in arresto deve «emigrare»

 
TarantoIL SOGNO OLIMPICO
Giochi del Mediterraneo a Taranto: è conto alla rovescia

Giochi del Mediterraneo a Taranto: è conto alla rovescia

 
LecceIl Blitz
Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

Borgo Piave, cardellini-esca per i bracconieri e partono sequestri e denunce

 
FoggiaBoom di turisti
Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

 
BariIl caso
Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

Ruvo, cittadino raccoglie rifiuti ma viene multato: «Ha spostato l'immondizia»

 
GdM.TVIn Sicilia
Turista pugliese bloccato nella riserva dello Zingaro: il salvataggio è spettacolare

Turista pugliese bloccato nella riserva dello Zingaro: il salvataggio è spettacolare

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 
GdM.TVIl ritrovamento
Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

Scanzano Jonico, sulla spiaggia spunta un granchio tropicale

 

i più letti

La denuncia

Manduria, bambina di colore insultata in un negozio: «Sei negra, puzzi»

La mamma della piccola vive da tempo in Inghilterra e ha denunciato: «Nessuno è intervenuto»

Cdm delibera lo scioglimento del Consiglio comunale di Manduria

«Tua figlia è una negra che puzza». Bersaglio dell’insulto razzista è stata Mia, una splendida bambina figlia di Silvana, una signora manduriana che da anni vive in Inghilterra. In un esercizio pubblico, Mia aveva dapprima socializzato con altri bambini coetanei. Poi i primi dispetti nei suoi confronti. In sua difesa è intervenuta la madre, la quale ha chiesto ai genitori degli altri bambini di intervenire. Per tutta risposta è arrivato l’epiteto razzista all’indirizzo della incolpevole bambina.
«Alla scena hanno assistito numerosi adulti, ma nessuno di loro si è scandalizzato. Hanno fatto finta di nulla» rimarca, il giorno dopo, Silvana, che ha lanciato la denuncia attraverso i social.

«Non posso tralasciare il fatto che ci siano ragazzini e poi anche genitori che definiscono “negra che puzza” e che ha la testa color cacca mia figlia, ma nessuno interviene e reagisce» prosegue Silvana.
«Allora mi faccio qualche domanda mentre guardo Mia piangere perché il termine di paragone proprio non le piace. Forse la malinconia che sento per l’Italia è eccessiva? Forse “casa” è meno casa di ciò che era qualche anno fa? Ho sbagliato a insegnare a mia figlia la lingua italiana perché ora capisce le offese che le rivolgono? Ho sbagliato a insegnarle ad essere educata e che invece sarebbe opportuno tirare due schiaffoni a certi mocciosi? La capacità di sopravvivere alla solitudine rende più forti e consapevoli, mentre l’incapacità alla stessa rende inclini a farsi piacere anche le più vergognose situazioni?».

Silvana si sofferma sulla reazione della propria figlia Mia all’insulto.
«Mi ha posto una sola domanda: “Mamy, è vero che puzzo?”.
E io le ho risposto che non è lei che puzza. È la fogna in cui tutti attorno hanno scelto di inabissarsi che puzza e neanche se ne rendono conto. Domani cerchiamo un volo per tornarcene “a casa, e il prossimo che si ricorda di noi solo per scroccare una vacanza o per l’aiuto a trovare lavoro a Londra verrà mandato a quel paese in inglese e in italiano...».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Stefania Mola

    08 Agosto 2019 - 15:03

    Vorrei dire alla signora Silvana che mi vergogno profondamente di questo nostro sud smemorato e ignorante. Vorrei mandarle un abbraccio, e chiederle di abbracciare Mia anche per me <3

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie