Venerdì 18 Gennaio 2019 | 18:59

NEWS DALLA SEZIONE

Arresti a Taranto
Gestivano prostitute dal carcere in Francia: vicino alla banda anche sacerdote

Gestivano prostitute da carcere in Francia: vicino a banda anche un prete

 
Nel Tarantino
Massafra, picchia la madre per 8 anni, arrestato 26enne

Massafra, picchia la madre per 8 anni, arrestato 26enne

 
della nave Bergamini
Incidente nella stazione navale Taranto, ferito sottoufficiale

Taranto, ormeggio trancia gamba a sottoufficiale, sempre grave

 
Al rione Tamburi
Taranto, cede controsoffitto in classe dopo petardo, l'aula era vuota

Taranto, cede controsoffitto in classe dopo petardo, l'aula era vuota

 
Tragedia sfiorata
Taranto, pezzi di cemento si staccano dal balcone: ferita una donna

Taranto, pezzi di cemento si staccano dal balcone: ferita una donna

 
Nel Tarantino
Laterza: mamma, bimbo e nonna morirono in incidente, chiesto rinvio a giudizio

Laterza: mamma, bimbo e nonna morirono in incidente, chiesto rinvio a giudizio

 
Con la procedura XLIF
Taranto, riuscito intervento unico in Puglia contro la scoliosi

Taranto, riuscito intervento unico in Puglia contro la scoliosi

 
Nel tarantino
Castellaneta: in 3 immobilizzano ragazzo rumeno e lo derubano, tra loro un minore

Castellaneta: in 3 immobilizzano ragazzo rumeno e lo derubano, tra loro un minore

 
ex ilva
Taranto, intesa Mittal-sindacati: revocato lo sciopero

Taranto, intesa Mittal-sindacati: revocato lo sciopero

 
Nel Tarantino
Trasformava pistole a salve in armi vere: un arresto a Massafra

Trasformava pistole a salve in armi vere: un arresto a Massafra

 
Droga
Taranto, inchiesta «Sangue Blu»: 17 condanne e 32 assolti

Taranto, inchiesta «Sangue Blu»: 17 condanne e 32 assolti

 

Nel Tarantino

Trasformava pistole a salve in armi vere: un arresto a Massafra

Il 29enne coinvolto aveva un vero e proprio laboratorio nel suo garage

Trasformava pistole a salve in armi vere: un arresto a Massafra

Modificava pistole a salve per renderle idonee allo sparo, ma è stato scoperto e arrestato dai carabinieri di Massafra (Taranto) per detenzione illegale di arma comune da sparo e di arma clandestina. Si tratta di un 29enne incensurato. I militari, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno trovato, all’interno del garage di pertinenza dell’abitazione del giovane, un laboratorio di produzione di armi clandestine e munizioni.


In particolare, in un cassetto di un tavolo da lavoro, il 29enne aveva nascosto un revolver calibro 320mm, perfettamente funzionante, detenuto senza titolo; due pistole semiautomatiche a salve cal.8 e modificate, mediante la sostituzione delle canne, in cal. 9, perfettamente funzionanti e pronte a far fuoco; una pistola semiautomatica cal. 9 a salve, in fase di modifica; una pressa per ricarica proiettili di vario calibro. I carabinieri hanno rinvenuto anche ogive, bossoli ed inneschi per la produzione di un centinaio di proiettili calibro 9mm e attrezzi vari idonei alla modifica di armi.
Il materiale sequestrato sarà inviato al Ris per essere sottoposto ad accertamenti balistici, dattiloscopici e biologici, finalizzati a verificare l’eventuale utilizzo delle armi nella commissione di reati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400