Sabato 20 Ottobre 2018 | 07:58

NEWS DALLA SEZIONE

Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Nel Tarantino
S.G. Jonico, autocarro investe e uccide ciclista 80enne

San Giorgio Jonico, autocarro investe e uccide ciclista...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Lotta allo spaccio
Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un ca...

 
Il caso
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a gi...

 
Il siderurgico
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori...

 
A Sava (TA)
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per dr...

 
Sanità
Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

 
Nel Tarantino
Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato d...

 
Taranto
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'uffici...

 
Droga
Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Tar...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

La decisione del gup

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Salvatore Mele, 30anni, giudicato con il rito abbreviato, è accusato dell’omicidio di Ciro Piccione ucciso con due colpi di pistola calibro 7,65 il 12 maggio del 2017 a San Giorgio Jonico

giustizia

TARANTO - Il gup del tribunale di Taranto Benedetto Ruberto ha condannato con il rito abbreviato a 16 anni e otto mesi di reclusione Salvatore Mele, 30enne, accusato dell’omicidio dell’imprenditore agricolo Ciro Piccione, di 29 anni, ucciso con due colpi di pistola calibro 7,65 il 12 maggio del 2017 a San Giorgio Jonico. Mele, operatore ecologico di Lizzano, è il fidanzato della figlia di un’amica della vittima. Secondo il suo racconto, il delitto sarebbe maturato durante una colluttazione nata mentre Mele stava manifestando all’imprenditore il proprio dissenso e quello della sua fidanzata rispetto all’amicizia che Piccione coltivava nei confronti della madre di quest’ultima.

Sempre secondo Mele, durante la discussione in un deposito agricolo nelle adiacenze dell’abitazione dei genitori, Piccione avrebbe impugnato e puntato contro di lui una pistola. Durante la colluttazione sarebbero partiti i due colpi che raggiunsero il malcapitato all’addome e alla coscia destra. Mele, accusato di omicidio volontario con dolo di impeto, successivamente si sarebbe disfatto della pistola, lanciandola in mare. Il gup ha riconosciuto una provvisionale di oltre mezzo milione di euro per i familiari della vittima, costituitisi parti civili. Il pubblico ministero Maurizio Carbone aveva chiesto per l'imputato, difeso dall’avv. Franz Pesare, la condanna a 16 anni e 8 mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400