Sabato 20 Ottobre 2018 | 04:24

NEWS DALLA SEZIONE

Salomonicamente vostro
La mia splendida Marsalatutta da bere e... mangiare

La mia splendida Marsala tutta da bere e... mangiare

 
Serie C
Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera: denunciati

Tifosi Potenza assaltano pulmino con sostenitori Matera...

 
Biancorossi
Bari - Turris, la diretta della partita

Bari-Turris 0-0, Brienza sfiora il gol all'ultimo minut...

 
Serie C
Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Potenza

Calcio, è ufficiale: Raffaele è il nuovo tecnico del Po...

 
Calcio
Ventura

La resurrezione di Ventura: io speriamo che me la «Chie...

 
Serie C
Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

Calcio, l'allenatore Ragno dice addio al Potenza

 
la trasferta
Basket, Happy casa Brindisisconfitta a Milano 103-92

Basket, Happy casa Brindisi sconfitta a Milano 103-92

 
La trasferta
Igea Virtus - Bari: SEGUI LA DIRETTA

Igea Virtus - Bari 0-3, quarta vittoria di fila dei bia...

 
Serie B
Lecce: stasera la trasferta al Bentegodi contro la capolista Verona

Lecce: la trasferta al Bentegodi contro la capolista Ve...

 
Calcio
Montpellier, il sogno del portiere bitontino Cozzella

Montpellier, il sogno del portiere bitontino Cozzella

 
Biancorossi
Bari - Cittanovese, La direttaFormazione e news sulla squadra

Bari batte Cittanovese 3-0 Foto e conferma il primato n...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Ascoli-Bari 1-0

Bari cade ad Ascoli dopo 3'
con la penultima in classifica

Ascoli Bari

L’Ascoli infila il terzo risultato utile consecutivo battendo 1-0 il quotato Bari di Fabio Grosso grazie alla rete di Buzzegoli. Cosmi schiera Varela insieme a Monachello in attacco lasciando ancora una volta fuori Ganz. L’Ascoli parte subito forte passando in vantaggio al 3’ con un fendente di Buzzegoli da fuori area ben servito da Varela. Il Bari sembra alle corde al 12’ un diagonale di Varela lesto a liberarsi di Marrone finisce di poco fuori. I galletti si vedono per la prima volta al 26’ quando Agazzi si distende per fermare un tiro di Nenè. Ci provano poi anche Anderson e Improta, ma è l’Ascoli a rendersi pericoloso in contropiede con un contropiede di Monachello (39’). Nella ripresa Grosso tenta la carta Galano passando al 4-2-4. L’Ascoli invece si chiude sfiorando al 25’ st con Monachello che non riesce a fruttare una indecisione della difesa ospite. Al 26’ si rivede il Bari con un tiro dalla distanza di Petriccione che mette in difficoltà Agazzi. Il finale è un assedio ospite, ma l’Ascoli resiste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400