Martedì 21 Maggio 2019 | 20:45

NEWS DALLA SEZIONE

Ciclismo
Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

Giro d'Italia a S. Giovanni Rotondo: Masnada vince la sesta tappa

 
Sport
Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

Basket, Bari ospiterà a settembre la Supercoppa di Lega

 
Sport
Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

Polignano, ecco Cala Ponte Triweek: la gara di triathlon più cool del momento

 
L'intervista
Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

Giliberto: «La Puglia va a tutto sport molte luci e poche ombre»

 
BASKET
Jr Nba League a Bari vinconoi Minnesota Timberwolves

Jr Nba League a Bari vincono
i Minnesota Timberwolves

 
ORIENTEERING
Bari, tra i vicoli della città vecchiai ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

Bari, tra i vicoli della città vecchia
i ragazzi delle scuole a caccia di lanterne

 
Calcio
Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

Atti violenti in Lega Dilettanti ed Eccellenza lucana: 12 Daspo

 
Basket
Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

Brindisi, la favola dell'Happy Casa continua: i playoff una certezza

 
Calcio
Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

Il Picerno festeggia per la seconda volta: promosso di nuovo in C

 
L'intervista doppia
La coppia del tennis Fognini-Pennetta si racconta: «lui è timido, lei lo capisce»

La coppia Fognini-Pennetta si racconta: «lui timido, lei lo capisce»

 
A Barcellona
Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

Wellness fitness, una coratina vince Europei in Spagna

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: un morto

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Sul nostro sito

L'iridato di handbike Mazzone in videochat

Con il plurimedagliato e campione del mondo in carica, ci sarà anche la rivelazione Leonardo Melle, vincitore del campionato italiano

BARI - Appuntamento con la consueta videochat della Gazzetta del Mezzogiorno. Stavolta si parla di handbike e paraciclismo. Ospiti d’eccezione in questa puntata, due pugliesi doc, il plurimedagliato e campione del mondo in carica Luca Mazzone e la rivelazione Leonardo Melle vincitore del campionato italiano.

La storia di paratleta di Mazzone inizia a 19 anni. Era a Giovinazzo. Si tuffa e batte su unio scoglio sporgente. Risultato? Una lesione midollare. Il ricovero in prognosi riservata a Bari, poi il trasferimento a Marsiglia in una clinica specializzata.

Mazzone non si arrende. E si dedica al nuoto. Nel 2000 subito due argenti a Sydney, bronzo ai Mondiali in Argentina, la Coppa del Mondo, bronzo a Durban nel 2006 nei 50 e nei 200 stile libero, solo per citare alcuni risultati: Già nel 2004 Mazzone pratica l’handbike come integrazione dell’allenamento. Fondamentale l’incontro a Pechino nel 2008 con Vittorio Podestà. Ha cominciato ad andare forte e ha chiamato il ct della Nazionale Mario Valentini per avere la classificazione. Il resto è storia sportiva a colpi di medaglie e di titoli.

Leonardo Melle, tarantino, ha vinto tutte le gare (due anche di Coppa Europa) alle quali ha preso parte, aggiudicandosi sia la prova in linea (17,4 km, percorsi in 46’28”), sia quella a cronometro (11 km, percorsi in 24’56”) della sua categoria, ovvero la T1.
Quindi il titolo tricolore su strada e a cronometro infliggendo notevoli distacchi agli avversari.La disabilità di Leonardo è stata la conseguenza di un intervento chirurgico particolarmente delicato, a seguito del quale ha sviluppato un’emiplegia spastica che, degenerando, lo ha condotto all’utilizzo della carrozzina per i lunghi spostamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400