Mercoledì 13 Novembre 2019 | 05:18

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Da Castellana al sogno olimpico: Laporta è la nuova stella del golf italiano

Da Castellana al sogno olimpico: Laporta è la nuova stella del golf

 
Dopo 27 tornei
Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

Golf, il pugliese Laporta re del Challenge tour 2019

 
L'intervista
Luna Rossa: tutto pronto per l'America's Cup, nel team c'è anche il barese Fabrizio Lisco

Luna Rossa: tutto pronto per l'America's Cup, nel team c'è anche il barese Fabrizio Lisco

 
Il caso
Bari, calunniò maestro di pugilato: a processo ex presidente Coni Sannicandro

Bari, calunniò maestro di pugilato: a processo ex presidente Coni Sannicandro

 
la curiosità
Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

Bitonto inespugnabile: ha la difesa più forte d'Europa

 
Il caso
Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

Razzismo contro Balotelli, la solidarietà del Lecce in un tweet

 
Domenica sportiva
Serie C, Monopoli batte il Rende 2-1. Pareggio per il V. Francavilla, sconfitte Potenza e Bisceglie

Serie C, Monopoli batte il Rende 2-1. Pareggio per il V. Francavilla, sconfitte Potenza e Bisceglie

 
Serie A
Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

Lecce-Sassuolo 2-2, Berardi firma il pari al Via del Mare

 
L'intervista
Il ruggito di Leone: a Tokyo atletica di Puglia in vetrina

Il ruggito di Leone: a Tokyo atletica di Puglia in vetrina

 
A Bari
Taekwondo, il 19enne brindisino Dell'Aquila campione europeo a Bari

Taekwondo, il 19enne di Mesagne Dell'Aquila è campione europeo

 
sport
Bari capitale Europea del taekwondo: via ai campionati

Bari capitale Europea del taekwondo: via ai campionati

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatPalazzo Della Marra
Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

Maltempo a Barletta, si stacca pezzo di cornicione a Pinacoteca

 
BrindisiIl vertice
Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

Bomba a Brindisi, piano evacuazione per 50mila persone: c'è anche il carcere

 
TarantoL'inchiesta
Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

Ilva, pm Milano chiede archiviazione accuse per fascicolo-madre sui Riva

 
Lecceil film Disney
Giuliano Sangiorgi nella colonna sonora di Frozen 2

Giuliano Sangiorgi nella colonna sonora di Frozen 2

 
BariLe iniziative
Bari, un giardino e il videomapping: l'Amgas prepara il Natale

Bari, un giardino e il videomapping: l'Amgas prepara il Natale

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

S.Giovanni Rotondo, terapia innovativa su 22 bambini affetti da paralisi cerebrale

 
Potenzala visita
Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

Ministro Lamorgese a Potenza: «Reati diminuiti, ma vigiliamo»

 
Materameteo
Maltempo, tromba d'aria nel Materano, scuole chiuse

Maltempo, tromba d'aria nel Metapontino, acqua a fiumi per le strade. Domani scuole aperte

 

i più letti

Sul nostro sito

L'iridato di handbike Mazzone in videochat

Con il plurimedagliato e campione del mondo in carica, ci sarà anche la rivelazione Leonardo Melle, vincitore del campionato italiano

BARI - Appuntamento con la consueta videochat della Gazzetta del Mezzogiorno. Stavolta si parla di handbike e paraciclismo. Ospiti d’eccezione in questa puntata, due pugliesi doc, il plurimedagliato e campione del mondo in carica Luca Mazzone e la rivelazione Leonardo Melle vincitore del campionato italiano.

La storia di paratleta di Mazzone inizia a 19 anni. Era a Giovinazzo. Si tuffa e batte su unio scoglio sporgente. Risultato? Una lesione midollare. Il ricovero in prognosi riservata a Bari, poi il trasferimento a Marsiglia in una clinica specializzata.

Mazzone non si arrende. E si dedica al nuoto. Nel 2000 subito due argenti a Sydney, bronzo ai Mondiali in Argentina, la Coppa del Mondo, bronzo a Durban nel 2006 nei 50 e nei 200 stile libero, solo per citare alcuni risultati: Già nel 2004 Mazzone pratica l’handbike come integrazione dell’allenamento. Fondamentale l’incontro a Pechino nel 2008 con Vittorio Podestà. Ha cominciato ad andare forte e ha chiamato il ct della Nazionale Mario Valentini per avere la classificazione. Il resto è storia sportiva a colpi di medaglie e di titoli.

Leonardo Melle, tarantino, ha vinto tutte le gare (due anche di Coppa Europa) alle quali ha preso parte, aggiudicandosi sia la prova in linea (17,4 km, percorsi in 46’28”), sia quella a cronometro (11 km, percorsi in 24’56”) della sua categoria, ovvero la T1.
Quindi il titolo tricolore su strada e a cronometro infliggendo notevoli distacchi agli avversari.La disabilità di Leonardo è stata la conseguenza di un intervento chirurgico particolarmente delicato, a seguito del quale ha sviluppato un’emiplegia spastica che, degenerando, lo ha condotto all’utilizzo della carrozzina per i lunghi spostamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie