Lunedì 20 Gennaio 2020 | 18:02

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 
ha 19 anni
Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi di Tokyo

Taekwondo, il mesagnese Dell'Aquila vola alle Olimpiadi

 

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVLotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
BariI dati
La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

La Puglia e la lotta ai tumori: soddisfazione per il Sistema Sanitario pugliese

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeLa decisione
Lite tra tifoserie, muore un 33enne: 25 persone in carcere

Lite tra tifoserie lucane, muore 33enne: 26 persone in carcere. Autista arrestato: «Ero circondato, avevo paura»

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Moto Gp - In Australia vince Melandri

Valentino Rossi (Yamaha) è arrivato terzo: «con l'asciutto avrei potuto fare di più». Honda presenta reclamo contro Rossi: «ha superato con le bandiere gialle». I risultati delle Classi 125 e 250 • Il calendario delle prossime corse
Motociclismo, motomondiale - Marco Melandri (Fortuna-Honda) PHILLIP ISLAND (Australia) - Marco Melandri, su Honda, ha vinto il gran premio d'Australia di motociclismo, classe MotoGp. Secondo è giunto Chris Vermeulen (Suzuki), terzo Valentino Rossi (Yamaha). Dietro il campione del mondo si sono piazzati Sete Gibernau (Ducati) ed il leader del mondiale Nicky Hayden (Honda).

MELANDRI, UNA VITTORIA FONDAMENTALE. ROSSI, CON L'ASCIUTTO POTEVO FARE MEGLIO
Marco Melandri è felicissimo per la terza vittoria stagionale ed ai microfoni di Italia 1 spiega come ha fatto ad essere il più veloce di tutti sull'asfalto bagnato di Phillip Island: «Il mio capo tecnico della Michelin mi aveva preparato un assetto di gara perfetto ed io mi sono sentito subito molto confidente con la moto, sapevo qual'era il mio potenziale. Certo, se si fosse asciugato sarebbe stata dura. Sono rimasto calmo mentre vedevo che gli altri scivolavano tanto. Per me, in questo momento, vincere era fondamentale».
«E' stata una gara strana - ha detto invece Valentino Rossi - ho perso troppo tempo con una brutta partenza. Mi dispiace perchè con l'asciutto la moto andava benissimo e si è visto nei primi giri, ero velocissimo. Poi ha cominciato a piovere e ci ho messo troppo tempo per capire la moto. Era difficile da guidare, avevo poca fiducia sull'anteriore. Però con il passare dei giri ho preso un bel ritmo ed ho fatto bei sorpassi. Sono riuscito a riprendere 5 punti su Hayden e con l'asciutto potevano essere di più».

La classifica piloti della MotoGp, a tre gare dalla fine, vede sempre lo statunitense Hayden in testa con 225 punti, seguito da Rossi a 204. Poi Melandri e lo spagnolo Pedrosa appaiati a 193 (ma l'italiano ha vinto un gp in più) e Capirossi a quota 180.

HONDA CONTRO ROSSI: SORPASSO CON BANDIERE GIALLE
La Honda ha prima presentato reclamo contro Valentino Rossi e poi l'ha ritirato, sostenendo che il pilota della Yamaha verso il finale del gp d'Australia avrebbe effettuato un sorpasso in regime di bandiere gialle, ai danni dell'australiano Stoner.
In conferenza stampa, prima Rossi ci ha scherzato su («in Italia si dice chi fa la spia non è figlio di Maria»), poi però ha spiegato: «Fin dal giro di ricognizione c'era un commissario che sventolava la bandiera gialla senza motivo ed io l'ho fatto presente ad Uncini, responsabile della sicurezza. In quelle condizioni non era facile vedere tutto. Comunque ora studieremo il filmato della corsa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie