Venerdì 23 Luglio 2021 | 17:16

NEWS DALLA SEZIONE

Sport
Olimpiadi Tokyo 2020: si alza il sipario, 11mila atleti pronti alla gara. La cerimonia

Olimpiadi Tokyo 2020: si alza il sipario, 11mila atleti pronti alla gara. La cerimonia

 
Calcio
Lecce, Corvino vola a Folgaria e sprona i suoi ragazzi

Lecce, Corvino vola a Folgaria e sprona i suoi ragazzi

 
Sport
Bari calcio, il presidente De Laurentiis in ritiro a Londrone

Bari calcio, il presidente De Laurentiis in ritiro a Londrone

 
la cerimonia
Putignano, la città abbraccia la sua Bianco che vola a Tokyo

Putignano, la città abbraccia la sua Bianco che vola a Tokyo

 
Calcio
Visite mediche per il neo giallorosso Helgason

Visite mediche per il neo giallorosso Helgason

 
La squadra
Ecco il buen retiro del Lecce calcio in Trentino

Ecco il buen retiro del Lecce calcio in Trentino

 
Calcio
Thorir Johann Elgason

Il Lecce torna in Islanda e si aggiudica Helgason

 
Nuoto paralimpico
Vittoria con le ali aperte la Bianco abbraccia i Giochi

Vittoria con le ali aperte: la Bianco abbraccia i Giochi

 
Euro 2020
L'esultanza degli scozzesi alla vittoria dell'Italia

L'esultanza degli scozzesi alla vittoria dell'Italia

 
Pesistica
Copertino, 5 cerchi olimpici «umani» per salutare l'atleta Alemanno in partenza per Tokyo

Copertino, 5 cerchi olimpici «umani» per salutare l'atleta Alemanno in partenza per Tokyo

 

Il Biancorosso

serie c
Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

Calcio: Bari, ritiro con allenamenti individuali

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa curiosità
Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

 
TarantoIl siderurgico
Ex Ilva, cassa Covid di 13 settimane per massimo 3.500 addetti. Usb: «Mancanza di prospettiva»

Ex Ilva, cassa Covid di 13 settimane per massimo 3.500 addetti. Usb: «Mancanza di prospettiva»

 
PotenzaIl caso
Potenza, truffe on line: nove denunciati, hanno preso 12 mila euro

Potenza, truffe on line: nove denunciati, hanno preso 12 mila euro

 
Foggiala polemica
Foggia, non ancora attivati presidi medici nelle località turistiche

Foggia, non ancora attivati presidi medici nelle località turistiche

 
Cinema e Spettacolimusica
Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore  Martix

Nando Popu nell'ultimo lavoro del cantautore Martix

 
PotenzaEffettuate 5.800 vaccinazioni
Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

Covid: in Basilicata 18 positivi su 611 tamponi esaminati

 
HomeBrutale aggressione
Latiano, intera famiglia aggredita in piazza: tre arresti

Latiano, intera famiglia aggredita in piazza: tre arresti

 

i più letti

Calcio

Lecce, primo giorno di Bjarnason, Corvino alle prese con gli esuberi

Oggi il raduno della squadra. Tra veterani e nuovi arrivi 30 giocatori si sottoporranno alle visite mediche

Lecce, primo giorno di Bjarnason, Corvino alle prese con gli esuberi

Lecce - Smaltita la delusione per la mancata promozione in A, riparte di slancio l’entusiasmo in vista della nuova stagione. E a questo proposito proprio oggi è il gran giorno del raduno dei giallorossi. Tra veterani e nuovi arrivi in 30 giocatori (ma difficilmente la rosa resterà, per intero, quella convocata oggi) si sottoporranno alle visite mediche in un centro di Cutrofiano e poi effettueranno un pre-ritiro di una settimana con test sul campo ad Acaja. Poi, il 15 luglio, la carovana del Lecce partirà per il ritiro vero e proprio in Trentino.


A proposito di nuovi arrivi, ieri mattina è giunto all’aeroporto di Brindisi il 21enne difensore islandese Brynjar Ingi Bjarnason. Per lui, dopo aver effettuato le visite mediche di rito, c’è stato un confronto nella sede dell’Us Lecce con il direttore generale dell’area tecnica Pantaleo Corvino. Bjarnason, centrale difensivo proveniente dal KA Akureyri, è il quarto rinforzo di quest’anno dopo il difensore 31enne Alessandro Tuia (dal Benevento), l’attaccante 22enne Marco Olivieri (in prestito dalla Juventus, passando dall’Empoli) e il 24enne francese, mediano di centrocampo AlexisBlin (dall’Amiens). Un prolungamento di contratto, invece, c’è stato tanto per il terzino sinistro Antonino Gallo (fino alla stagione sportiva 2023/24) quanto per il portiere di riserva Marco Bleve (fino al 2022/23).


Rispetto all’organico dello scorso anno hanno invece già fatto le valigie e detto addio al Salento il terzino destro Christian Maggio, il regista greco Tachtsidis, il centrocampista macedone Nikolov, e gli attaccanti Stefano Pettinari, il polacco Stepinski e il turco Yalcin. Ma il lavoro di Corvino non è sicuramente concluso qui, perché dovrà sfoltire un po’ i ranghi per far calare il monte ingaggi, obiettivamente troppo alto, e per fornire a mister Marco Baroni ulteriori rinforzi, in particolare esterni bassi e alti.


Intanto, ieri mattina, ad Acaya sono state presentate le maglie del Lecce per la nuova stagione. E oltre alla tradizionale casacca a strisce giallorosse (seppur più strette rispetto al passato), ci sono state due novità. Una seconda maglia di colore bianco che richiama ad un monumento identitario del territorio salentino: il rosone di Santa Croce (con due raggi giallorossi). E una terza maglia blu che, infine, raffigura lo stadio e pare sia arrivata da una richiesta specifica del presidente Saverio Sticchi Damiani. «Il presidente ha detto che si era stancato di vedere lo stadio vuoto e lo voleva con i tifosi - è stato precisato in conferenza stampa - Questa maglia quindi è dedicata a loro ed è una loro celebrazione, su richiesta esplicita di Sticchi Damiani. All’altezza del cuore campeggia l’immagine dei nostri tifosi. E stiamo anche pensando ad una divisa storica per la nuova stagione».


In un periodo che, a causa del Covid, resta pieno di incertezze, non ci sarà ovviamente campagna abbonamenti, ma una serie di iniziative come un’apposita radio e la possibilità, per i tifosi, di essere a contatto coi loro beniamini in campo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie