Lunedì 01 Giugno 2020 | 07:20

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

A Lecce tutto pronto per la ripresa, ma ancora tanti i nodi da sciogliere

 
Volley
Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

Pallavolo, parla Di Pinto: il mio Taranto sarà a trazione pugliese

 
Serie c
Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

Calcio, il Picerno riparte con il mister Giacomarro

 
Atletica
Davide Lorusso

Altamura, Davide Lorusso, un talento in gabbia: per lui arriva la borsa di studio Usa

 
Sport
Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

Bari, 3 società fanno vasca comune per far tuffare i campioni di casa

 
Sport
Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

Canottaggio, il 16enne Tamborrino è nella top 4 degli atleti pugliesi d'interesse nazionale

 
Sport
Lega calcio: il 13 giugno la A tornerà in campo

Lega calcio, il 13 giugno la A tornerà in campo: ma partite senza tifosi

 
Ciclismo
Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

Giovinazzo, pedalando verso il Giro d’Italia anche se slittano le date

 
SERIE C
Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

Bari calcio, il ds Scala: «Noi siamo pronti a giocare i playoff»

 
Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

Bari, Policlinico e Circolo Tennis insieme per la salute di cittadini e atleti

 
Nuoto
Bari, le piscine restano senz’acqua. La fase due lascia chiusi gli impianti

Bari, le piscine restano senz’acqua nella fase 2: «Troppi costi»

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

L'INTERVISTA

Coronavirus, parla Giliberto, presidente Coni Puglia: «Prioritaria la tutela della salute»

«L’ultimo Dpcm è chiaro, la nostra posizione ha prodotto un documento elaborato dal Politecnico di Torino»

Angelo Giliberto Coni Puglia

Nelle prossime ore il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, presenterà al comitato tecnico scientifico le linee guida per la riapertura di palestre, centri danza, circoli sportivi e del tennis. Al momento, secondo la più corretta interpretazione dell’ultimo provvedimento del governo, l’attività sportiva e motoria è consentita solo nei parchi e nei luoghi che i vari sindaci riterranno di aprire nel rispetto delle distanze di sicurezza e delle norme prescritte.

Presidente Angelo Giliberto, qual è la posizione del Coni Puglia rispetto all’emergenza Coronavirus ed all’ultimo Decreto Ministeriale che, forse, ha dato adito ad interpretazioni soggettive?

«Chi vuole capire capisca, l’ultimo DPCM è molto chiaro e la posizione del Coni nazionale e, di conseguenza quella del Coni Puglia è quella che ha prodotto, sentite tutte le federazioni, un documento elaborato dal Politecnico di Torino, che darà la possibilità di ripartire in sicurezza badando al fattore rischio. Noi torneremo alla normalità quando si sarà scoperto il vaccino e i farmaci mirati per la cura di questo nemico invisibile che qualcuno ha paragonato ad una semplice influenza. Recentissimi studi scientifici hanno provato come il “Droplet”, la famigerata gocciolina liberata nell’aria anche semplicemente parlando, se rimane ferma necessita di una distanza di sicurezza non inferiore al metro, in movimento ed in velocità questa aumenta considerevolmente. Oggi noi abbiamo il dovere di evitare che il contagio si propaghi, fino al 31 maggio tutte le iniziative sono sospese ma per il Coni la salute è prioritaria, dobbiamo preoccuparci di garantire una ripresa graduale e in tanti si sono dimenticati dello sport di base e di tutto quello che questo movimento genera dai tecnici agli atleti, alle società affiliate. Per questo ho chiesto personalmente al governatore Emiliano che, nel caso in cui dovessero esserci risorse messe a disposizione dallo Stato per il piano economico-sociale destinato alle regioni, nel medesimo rientrasse anche lo sport. È’ utile ricordare che lo sport produce l’1,7% del prodotto interno lordo nazionale pari a 30 miliardi di euro che si traduce in una cifra stimabile intorno ai 60 miliardi di euro considerando anche l’indotto. Il tutto, tengo a ribadirlo ancora una volta, sostenuto dal solo volontariato».

In poche parole, secondo lei deve funzionare il buon senso prima di ogni altra considerazione?

«La fase 1 dello Sport terminerà il 31 maggio e dobbiamo prepararci al dopo 31 maggio così come recita l’ultimo DPCM e non possiamo andare oltre o ignorare queste disposizioni».

La confusione, intanto regna sovrana ed ognuno tira l’acqua al proprio mulino provando a mischiare le carte immaginando anche la ripresa delle classiche attività estive.

«Dobbiamo aiutare anche chi è rimasto a casa per due mesi, parlo delle mamme e dei papà che hanno “bruciato” tutte le ferie di cui disponevano ed alla ripresa dovranno fare i conti anche con questa nuova problematica. Perciò ritengo che i campi estivi si potranno organizzare ma esclusivamente nel rispetto delle norme e delle prescrizioni già emanate. Si dovrà pensare di spostare piccoli gruppi di bambini se ci saranno gli spazi necessari ma si dovrà valutare singolarmente e di volta in volta a seconda delle caratteristiche di ciascun circolo o società sportiva».

Cautela e prudenza ripetute come un mantra nelle parole di Giliberto che ribadisce, se mai ce ne fosse bisogno, il concetto della valenza sociale del mondo dello sport. Cosa intende fare in concreto il Coni Puglia per lo sport di questa regione?

«La fotografia che ci consegna l’Istat al termine del 2017 ci diceva che il 55% dei cittadini pugliesi faceva parte della categoria dei sedentari, dall’ultimo rilevamento quell’indice è sceso al 48,5 % e ciò indica che il benessere collettivo è cresciuto e questo solo grazie al grande lavoro delle associazioni sportive di base. Un accresciuto benessere sociale si traduce sempre in un minor costo della sanità e questo è un dato di grande importanza e va salvaguardato. Per questo ho chiesto al governatore Emiliano ed al sindaco De Caro alcuni interventi specifici favorendo l’erogazione di un contributo straordinario a favore degli organismi affiliati alle varie federazioni sportive, solo così potremo, in qualche modo, scongiurare il rischio che possano non ripartire».

Proposte e richieste di una riapertura immediata proliferano alla velocità della luce. Cosa ne pensa il Coni?

«Noi crediamo che l’unico vaccino disponibile al momento sia quello dell’isolamento e del distanziamento sociale, gli impianti dovranno rimanere chiusi fino al 18, stiamo lavorando alla ripresa di concerto con gli organi istituzionali ma il mio primo dovere è e rimane quello di salvaguardare le federazioni, le discipline associate e tutti gli enti di promozione sportiva».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie