Mercoledì 08 Luglio 2020 | 02:59

NEWS DALLA SEZIONE

Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Il via libera
Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare: in Puglia il 25 giugno

Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare anche in Puglia

 
LA FASE 3
Alberobello, tra i trullo svettano le star della pallavolo

Alberobello, tra i trulli svettano le star della pallavolo

 
L'incidente
Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

 
SERIE C
Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

 
Calcio
Bitonto esulta. Rossiello «Vittoria straordinaria»

Il Bitonto conquista la C i tifosi e la città in festa, Rossiello «Vittoria straordinaria»

 
SERIE C
Bari calcio, riprendono gli allenamenti individuali al San Nicola

Bari calcio, riprendono gli allenamenti individuali al San Nicola

 

Il Biancorosso

Serie C
Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

Gautieri: «Bari, se devo affrontarti spero sia nella partita della finale»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa scoperta
Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

Giallo a Ruvo, resti umani di tre donne trovati in un pozzo

 
BrindisiE' ricoverato
Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

Da Milano in vacanza a Villanova: turista va in ospedale, positivo al Covid

 
TarantoPreso dai Cc
Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

Taranto, spacciatore tradito da un incidente: aveva droga in auto

 
Potenzaper 24 tifosi
Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

Tifoso Vultur Rionero investito: gup Potenza accoglie istanze per messa alla prova

 
Batper i dipendenti
Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

Asl-Bat, ecco le «ferie solidali», da cedere a colleghi in difficoltà

 
Foggial'episodio a giugno
Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

Foggia, dà un pugno a un minore e gli ruba la minicar: arrestato sorvegliato speciale

 
MateraIl caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 

i più letti

nuoto

Bisceglie, il sogno della Di Liddo rischia il naufragio: «Olimpiadi? Chissà»

La farfalla di Bisceglie, bronzo europeo in lunga nel 2018 e argento europeo in corta qualche mese fa nei 100 farfalla, rischia di non poter andare alle Olimpiadi

Bisceglie, il sogno della Di Liddo rischia il naufragio: «Olimpiadi? Chissà»

Le Olimpiadi a un passo fino a qualche giorno fa. Poi tutto è cambiato. Dal sogno di virare a Tokyo al baratro di affogare nell’ignoto. Elena Di Liddo non ci crede ancora. La farfalla di Bisceglie, bronzo europeo in lunga nel 2018 e argento europeo in corta qualche mese fa nei 100 farfalla, rischia di non poter andare alle Olimpiadi. Lo sport italiano è fermo, sono saltati gli Assoluti di Riccione e per centrare la qualificazione resterebbe (solo?) il Sette Colli a giugno. Senza contare che adesso non c’è nemmeno la possibilità di allenarsi, data la chiusura di tutti gli impianti. «È stato fatto un decreto in cui si dice che gli atleti di interesse nazionale possono allenarsi ma in realtà non siamo messi nelle condizioni di farlo, soprattutto da Roma in giù - dice la 26enne allenata dal gioiese Raffaele Girardi –. Ovviamente i gestori degli impianti non hanno interesse ad aprire se non c’è utenza e quindi dobbiamo restare fuori dall’acqua. Forse qualcuno sarà più fortunato, gli atleti del Lazio, ad esempio, potrebbero avere la possibilità di allenarsi a Roma, ma sarebbe un controsenso spostarci tutti là, anche perché il decreto lo vieta».

«L’altro ieri mi sono allenata a casa - dice la giovane tesserata per il Circolo Canottieri Aniene - anche se non è come essere in palestra e soprattutto non è come nuotare. Non toccare l’acqua per tre settimane, nella speranza che dopo il 3 si possa tornare a una vita più o meno normale, è però comunque deleterio. È vero che ci sono sei mesi di allenamento nelle gambe, ma fermarsi così tanto non è per niente positivo». E allora che fare? «Niente, non si può fare niente, bisogna vivere alla giornata. Se spero che possano rimandare le Olimpiadi? Non so nemmeno io cosa augurarmi. Mi rendo conto che al momento il problema è solo nostro, è solo italiano, gli atleti stranieri sono già in forma olimpica. Ovviamente l’obiettivo primario deve essere la tutela della salute quindi dobbiamo attenerci tutti alle disposizioni del Governo».

Le tentazioni stando fuori dall’acqua sono tante. E se a livello psicologico è dura, non lo è meno da un punto di vista fisico: «Stando a casa si è portati naturalmente a mangiare di più. Il segreto è mantenersi sempre impegnati, anche dormendo, pur di stare lontano da troppo cibo, anche se per fortuna io da tempo ho trovato un giusto equilibrio». E a distrarla in questo periodo non c’è nemmeno lo studio. Il 23 aprile è fissata la seduta di laurea per il corso specialistico in Scienze Motorie: «Ho finito di studiare il giorno prima che uscisse il nuovo decreto. Ho dato anche l’ultimo esame e completato la tesi, spero solo che ad aprile sia finito tutto questo incubo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie