Lunedì 27 Gennaio 2020 | 13:21

NEWS DALLA SEZIONE

nuoto
Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

Elena Di Liddo, da Bisceglie la farfalla giramondo che sogna le Olimpiadi

 
l'evento
Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

Polignano, la magia dei tuffi torna a brillare: il 19 luglio tappa italiana

 
L'evento
Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

Il Bari club spegne 112 candeline: la festa social dei tifosi

 
settebello
Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

 
atletica leggera
La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

La salentina Francesca Lanciano è l'atleta del 2019 in Puglia

 
è tarantina
Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

Karate, da Faggiano Silvia Semeraro sogna i giochi olimpici

 
a locorotondo
Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

Atletica, la Valle d'Itria in rosa sforna medaglie e sogni

 
record
Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

Netium Giovinazzo: ecco dove nascono le star del nuoto

 
Il personaggioI
Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

Taranto, la scalata del giovane pugile Rossetti nella boxe che conta

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

settebello

Pallanuoto, World League e Champions a Bari: è quasi fatta

Si attende la fumata bianca

Pallanuoto, World League a Champions a Bari: è quasi fatta

Profumo di grande pallanuoto attorno allo Stadio del Nuoto di Bari. La notizia serpeggia in città da alcuni giorni. Si attende speranzosi la fumata bianca. Il capoluogo pugliese e le Piscine comunali di via di Maratona si apprestano ad ospitare per l’ennesima volta una partita di World League del Settebello azzurro ed una sfida di Champions. Appuntamenti sui quali l’organizzatrice Waterpolo Bari sta lavorando da settimane con l’intento di riportare in città il meglio della pallanuoto internazionale e italiana.

Si aspetta solo l’ufficialità, ma è ormai in dirittura d’arrivo la decisione di far disputare a Bari una gara Champions della Pro Recco. Capolista nel campionato di A1, la formazione ligure è reduce dall’entusiasmante 24-9 nell’ultima fatica del girone di andata di Champions League vinta a Novara sulla Dinamo Tblisi. Ulteriore tappa di avvicinamento al sogno internazionale che vivrà un momento decisivo il prossimo 21 aprile nel match di ritorno (pronta la diretta Sky) contro i croati del Mladost. Da riscattare l’11-11 ottenuto a Zagabria lo scorso 30 ottobre. Salvo imprevisti, questa sfida post pasquale si giocherà proprio allo Stadio del Nuoto di Bari, pronto a riaccogliere a braccia aperte il team italiano più titolato al mondo.

Il serbo Ratko Rudic, che vivrà il suo derby personale, guiderà la squadra biancoceleste puntando su Bari come portafortuna. Allo Stadio del Nuoto, infatti, la Pro Recco ha già vinto le ultime due edizioni di Coppa Italia. L’ultima, dall’8 al 10 marzo scorsi, come sigillo del successo targato 2018 e in appendice al tredicesimo titolo negli ultimi 14 anni.

Lo stesso Rudic che lega a doppio filo la sua esperienza con la pallanuoto azzurra avendo guidato il Settebello alla storica vittoria della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Barcellona ‘92. E che - proprio a Bari - il 25 gennaio 2011 condusse la Croazia alla vittoria sull’Italia vice campione europea nel terzo turno di World League. Italia che - per la quarta volta dal 2011 ad oggi - nel mese di marzo potrebbe tornare a Bari per un ulteriore scontro di World League. Il match papabile dovrebbe essere quello contro la Russia, al momento seconda del gruppo B. Il Settebello di mister Campagna pilota invece il gruppo A. A quanto pare, la destinazione barese andrà in porto verificata la disponibilità dell’impianto di allenamento. Ufficialità entro domani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie