Lunedì 21 Gennaio 2019 | 04:54

NEWS DALLA SEZIONE

CARABINIERI
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
DIFESA
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
L'ACCORDO
Marina militare e Università di Bari insiemeSi rafforza la collaborazione con l'Ateneo

Marina militare e Università di Bari insieme
Si rafforza la collaborazione con l'Ateneo

 
IL REPORTAGE
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area

 
LA STORIA
Tscherkowo, l'inferno bianco degli italianila tragica ritirata descritta da chi c'era

Tscherkowo, l'inferno bianco degli italiani
la tragica ritirata descritta da chi c'era

 
ESERCITO
L'82° Reggimento fanteria "Torino"ricorda i caduti sul fronte russo

L'82° Reggimento fanteria "Torino"
ricorda i caduti sul fronte russo

 
L'ANALISI
"Sicurezza europea, coinvolgere la RussiaE nei Balcani Italia più protagonista"

"Sicurezza europea, coinvolgere la Russia
E nei Balcani Italia più protagonista"

 
ESERCITO
Con "ToroTen" si corre per beneficenzaBarletta, il 27 gennaio la gara più cool

Con "ToroTen" si corre per beneficenza
Barletta, il 27 gennaio la gara più cool

 
AFRICA
Mini tour di Conte in Niger e in CiadSono 92 i militari italiani a Niamey

Mini tour di Conte in Niger e in Ciad
Sono 92 i militari italiani a Niamey

 
IL PUNTO
Teheran verso arricchimento al 20 per centoRitiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

Teheran verso arricchimento al 20 per cento
Ritiro Usa dalla Siria, le critiche di Riad

 
L'INCHIESTA
Iraq, falde acquifere contaminatenel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

Iraq, falde acquifere contaminate
nel Paese dei fiumi Tigri e Eufrate

 

AERONAUTICA MILITARE

Il congedo di Palantra si avvicina
Chiarello presidente dei sottufficiali

Il primo luogotenente (36° Stormo) lascia. Subentra un collega del 61° Stormo

Il congedo di Palantra si avvicina Chiarello presidente dei sottufficiali

Presso la sala Madonna di Loreto a Palazzo Aeronautica, il capo di Stato maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Alberto Rosso ha incontrato tutti i presidenti dei sottufficiali, graduati e militari di truppa dei reparti dell'Aeronautica Militare. Nell'occasione, a seguito dell'imminente collocamento in congedo del 1° luogotenente Giovanni Palantra, i 130 rappresentati hanno eletto il nuovo presidente capo dei sottufficiali, graduati e militari di truppa. Il 1° luogotenente Donato Chiarello, del 61° Stormo di Lecce, sarà da oggi il punto di riferimento per il capo di Stato maggiore dell'Aeronautica.

Il luogotenente Palantra
Così come l'incarico di presidente dei sottufficiali ha un ruolo fondamentale per i comandanti periferici nel creare un ambiente dove il personale possa identificarsi e lavorare con serenità e consapevolezza di essere considerato e rispettato, il presidente capo lo è per il vertice della Forza armata fungendo da raccordo tra tutti i presidenti. "Il presidente dei sottufficiali è una figura importantissima per tutta l'Aeronautica Militare. Quella del presidente capo per il capo di Stato maggiore lo è ancor di più. – Queste le parole del generale di Squadra Aerea Alberto Rosso durante l'incontro – Il 1° luogotenente Chiariello da oggi sarà il rappresentante della Forza armata di tutto il patrimonio umano che rappresenta l'indispensabile squadra a terra che svolge un lavoro silenzioso e fondamentale al servizio dell'Aeronautica Militare e del Paese. Avrò con il presidente capo un rapporto diretto, sarò sempre disponibile per ascoltare e affrontare al meglio ogni problematica o idea che provenga da ogni singolo rappresentate di tutti i reparti della Forza Armata".

Il primo luogotenente Chiarello

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400