Sabato 23 Marzo 2019 | 22:39

NEWS DALLA SEZIONE

Verso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
Energia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
La foto
Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

Elezioni Basilicata, bufera su Trerotola: il candidato presidente del c.sinistra tesserato con Msi

 
Il caso
Elezioni in Basilicata, spuntano 5 impresentabili per l'Antimafia

Elezioni in Basilicata, spuntano 5 «impresentabili» per l'Antimafia

 
Fondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
Regionali 2019
Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

Basilicata, mondo agricolo sul piede di guerra

 
Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Bari, le scelte di mister Cornacchini"Palmese difesa forte e ben organizzata"

Bari, le scelte di mister Cornacchini
"Palmese difesa forte e ben organizzata"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

Taranto, il Comune avvia la bonifica dell'area attorno al fiume Galeso

 
PotenzaVerso il voto
Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

Basilicata, in allestimento i seggi elettorali per 573mila elettori

 
BariPer i 4mila aventi diritto
Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

Bari, il Comune aiuta le famiglie in difficoltà con il «bonus bollette»

 
FoggiaMaltrattamenti in famiglia
Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

Foggia, picchiava la moglie e le chiedeva soldi per divertirsi al bar: arrestato 34enne

 
LecceNel Basso salento
Incidente tra Casarano e Ugento: giovane motociclista perde la vita

Incidente tra Casarano e Ugento:
giovane motociclista perde la vita

 
GdM.TVTraffico in tilt
Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

Paura a Matera per una valigia abbandonata per strada: intervenuti artificieri

 
BrindisiGuidava l'auto del padre
I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

I cc lo fermano, rifiuta test antidroga: trovato con hashish

 
BatParla un imprenditore
Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

Andria, cartelloni pubblicitari non a norma: la denuncia

 

dissesto finanziario

Da Lagonegro a Potenza
Sono 80 i comuni in crisi

La Corte Costituzionale boccia sette leggi della Regione Basilicata

di PIERO MIOLLA

Lagonegro, Montescaglioso e ovviamente Potenza. Sono solo alcuni tra i comuni lucani in difficoltà finanziaria, il cui elenco, stando alle stime fornite dell’Anci Basilicata, ne comprenderebbe addirittura 80. Molti dei quali al di sotto dei 3.000 abitanti. Si tratta di municipi per i quali il default è già certificato, come Potenza, o imminente, come Lagonegro. A Montescaglioso, invece, c’è già un piano di riparto approvato nel 2013 che consente al municipio dell’Abbazia di San Michele Arcangelo di fruire di un contributo economico da parte della Regione. Il «grosso» di questi comuni naviga in difficoltà finanziarie e, se non si interviene compitamente, alcuni di questi potrebbero seguire le sorti di Lagonegro. Come mai? Certamente le minori entrate determinate dal taglio dei fondi statali e regionali ha inciso, così come la crisi economica che si riverbera anche sui municipi, specie su quelli più piccoli.

Certo, il crack di Lagonegro era ampiamente annunciato in quanto era noto da tempo che il Comune tirrenico versava in acque poco tranquille da questo punto di vista. Ma per gli altri centri va rimarcato che le difficoltà registrate negli ultimi anni sono abbastanza note e riconducibili quasi interamente alla fase recessiva che il Paese ha attraversato. Tutto questo ha provocato difficoltà nell’equilibrio complessivo degli enti locali: i tagli che per troppi anni hanno interessato i municipi li hanno messi in grande imbarazzo. Come detto sono soprattutto i piccoli centri a trovarsi in difficoltà: per 70 Comuni sotto i 2.500 abitanti l’Anci ha chiesto alla Regione Basilicata di alimentare il fondo di coesione, istituito molti anni fa, sostenuto negli ultimi due anni da via Anzio con una piccola cifra. La richiesta intendeva inglobare in questo aiuto anche i municipi fino a 3mila abitanti. Il totale fa 79.

Tanti, infatti, sono gli enti in difficoltà in Basilicata. Un dato che deve fare riflettere anche sui problemi accavallatisi in questi anni, a partire dal patto di stabilità che li ha di fatto bloccati. Cosa fare per impedire che tale situazione continui ad incidere negativamente? Non è un mistero, infatti, che il Legislatore abbia previsto l’unione dei comuni. Unificare funzioni e servizi, dunque, per prepararsi ad un futuro migliore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400