Sabato 22 Settembre 2018 | 03:41

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

l'iniziativa

A Trecchina un museo
sulla civiltà artigiana

Riprendono vita vecchi ramai, stagnini, maniscalchi, falegnami ciabattini, argentieri e orafi

civiltà contadina

di SALVATORE LOVOI

TRECCHINA - «Fra tutti gli oggetti i più cari/ sono per me quelli usati… Penetrati nell’uso di molti,/ spesso mutati, migliorano forma,/ si fanno preziosi perché tante volte apprezzati» così diceva B. Brecht. A questa idea s’ispira l’iniziativa dei Lions Trecchina-Valle del Noce - patrocinata dall’Amministrazione comunale - di realizzare un museo sulla civiltà artigiana. L’annuncio durante un convegno sulla «Scoperta e rivalutazione degli antichi mestieri» che ha focalizzato sul recupero del patrimonio materiale e immateriale e al rilancio di un settore, da sempre, vanto della comunità valnocina.

I promotori, hanno ribadito intenti e percorsi utili per avviare un percorso, per fare un futuro al comparto produttivo e alle nuove generazioni, attingendo dagli insegnamenti del passato. Sia la presidente dei Lions, Anna Cresci, che il sindaco Ludovico Iannotti, il consigliere comunale, Antonio Casella, e il tributarista, Pasquale Colamarco, hanno parlato delle potenzialità e positive ricadute economiche, rappresentate dal lavoro artigiano, che può ritagliarsi uno spazio significativo anche a livello turistico-commerciale data l’originalità delle produzioni di nicchia.

Eloquente l’audio-video, presentato, dal pittore Aldo Carlomagno che ha tracciato un percorso nella memoria storica, nelle botteghe dove il travaglio manuale animava le vie del borgo, con ritmi più lenti e umani. Fucine dove prendevano vita manufatti unici e irripetibili nel cesello del legno, rame, ferro, latta, pietra, vimini, ricamo, composizioni floreali. L’esposizione – in piazza durante l’estate – offre uno spaccato sulla realtà di un tempo e sul presente, specie nel ramo della ceramica, l’arte pittorica, del ferro, sartoriale (i prodotti da forno e la pasticceria). Sui banchi riprendono vita volti e nomi di vecchi ramai, stagnini, forgiari-maniscalchi, mastri d’ascia, scalpellini, carbonai, falegnami, impagliasedie, ciabattini, argentieri, orafi e pastai (attraverso strumenti, oggetti, utensili, modelli, opere, fotografie).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 

GDM.TV

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 

PHOTONEWS