Martedì 21 Settembre 2021 | 21:52

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Cagliostro subentra a Magno

Potenza, il nuovo prefetto
è calabrese e arriva da Lucca

Potenza, il nuovo prefettoè calabrese e arriva da Lucca

Giovanna Stefania Cagliostro, 61 anni, di Reggio Calabria, ora prefetto a Lucca, è stata destinata dal Consiglio dei ministri a svolgere le funzioni di prefetto di Potenza. Prende il posto di Marilisa Magno, nominata prefetto di Bari. La dott.ssa Cagliostro, è stata nominata prefetto da poco più di 7 anni. Dopo Lucca, dove è stata per oltre 4 anni (sua ultima sede), in precedenza ha guidato la prefettura di Ragusa, è stata Direttore centrale per gli Affari Generali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile presso il Ministero dell'Interno e per il primo anno da prefetto ha svolto le funzioni di Vice Commissario del Governo nella Regione Friuli Venezia Giulia con sede a Trieste.

Dopo la laurea in Scienze Politiche - indirizzo politico-amministrativo, conseguita nel 1978 presso l'Università degli Studi di Messina, la dott.ssa Cagliostro ha frequentato il Corso di specializzazione per la preparazione alle carriere delle assemblee legislative presso la LUISS e il Corso per l'orientamento e la formazione alla carriera diplomatica organizzato dalla Società Italiana per l'Organizzazione Internazionale. Entrata nella carriera prefettizia nell'aprile del 1981 ed assegnata all'Ufficio di Gabinetto della Prefettura di Piacenza, dopo alcuni anni è stata trasferita al Ministero dell'Interno per occuparsi di Protezione Civile, di problematiche del personale appartenente ai Corpo dei Vigili del Fuoco, di affari legislativi e relazioni internazionali.

Dall'1.1.2003 fino alla nomina a Prefetto della Repubblica, avvenuta l'1 settembre 2009, in qualità di esperta in materia di amministrazione e politiche del personale, pianificazione, programmazione, controllo di gestione e valutazione, ha ricoperto l'incarico di Capo Ufficio di Staff degli Uffici di diretta collaborazione con il Capo del Dipartimento per le Politiche del Personale dell'Amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie. Nel 2004 viene incaricata di svolgere le funzioni di Presidente della Commissione per la gestione commissariale straordinaria del Comune di Calanna (RC) sciolto per infiltrazioni mafiose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie