Lunedì 03 Ottobre 2022 | 20:39

In Puglia e Basilicata

coronavirus

Basilicata, test rapidi ai prof. Da oggi lo screening, ma cresce la paura

Coronavirus, tampone per il Covid-19

Ad essersi abbassata, anche in Basilicata, è l’età dei contagiati, diversi dei quali di ritorno dalle vacanze

24 Agosto 2020

Antonella Inciso

Basilicata - Cinque contagi in più. Sono quelli che hanno fatto schizzare la curva dei positivi in Basilicata in sole 24 ore portando a 19 i pazienti attualmente positivi al Covid. Uno sbalzo repentino che, seppure piccolo, in una regione a lungo Covid free, provoca timori e preoccupazioni. Soprattutto, perché ad essersi abbassata, anche in Basilicata, è l’età dei contagiati, diversi dei quali di ritorno dalle vacanze.

Così mentre si teme che i positivi possano crescere, in maniera sostanziale nei prossimi giorni, da oggi i docenti e il personale tecnico - amministrativo che opera nelle scuole lucane potrà sottoporsi al test rapido per l’individuazione del Covid. Sono undicimila i docenti, i dirigenti e gli addetti tecnico - amministrativi che in Basilicata torneranno al lavoro i primi di settembre. Per questo, coloro che vorranno farlo (si tratta di una decisione volontaria) potranno rivolgersi al proprio medico di famiglia o alle Unità Covid per effettuarlo. Secondo fonti regionali, sono stati numerosi i medici di base che hanno aderito all’invito della Regione di sottoporre ai test veloci i loro assistiti che operano nel settore scolastico ed a loro sono stati consegnati i test sierologici ma anche i kit di protezione. Il docente o il dirigente o l’amministrativo, dunque, possono recarsi nello studio del medico di famiglia ed effettuare i test rapidi, attendendo poi la risposta (in caso di positività il paziente verrebbe sottoposto al tampone dalle unità Covid).

E se il medico di famiglia non è tra quelli che hanno aderito alla campagna per i test o il personale risiede fuori regione e non ha l’assistenza sanitaria? In questo caso, ad effettuare i test sono le Unità Covid che, comunque, dal mese di ottobre sottoporranno a test ogni mese il personale della scuola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725