Mercoledì 04 Agosto 2021 | 02:11

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
editoria
Gazzetta, «la procedura concorsuale deve avere priorità massima»

Gazzetta, «la procedura concorsuale deve avere priorità massima»

 
editoria
Margiotta: «La Gazzetta del Mezzogiorno impantanata nei tempi della giustizia»

Margiotta: «La Gazzetta del Mezzogiorno impantanata nei tempi della giustizia»

 
Il bollettino regionale
Covid: in Basilicata 66 positivi su 856 tamponi esaminati

Covid: in Basilicata 66 positivi su 856 tamponi esaminati

 
editoria
Gazzetta, Guarente: «Che sia fatto ogni sforzo»

Gazzetta, Guarente: «Che sia fatto ogni sforzo»

 
editoria
Gazzetta, Bardi: «Confido nei tempi celeri della giustizia»

Gazzetta, Bardi: «Confido nei tempi celeri della giustizia»

 
mobilità
Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

 
Dati aggiornati
Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

 
Domiciliari
Potenza, vuole pascoli solo per sé e perseguita gli altri pastori: arrestato

Potenza, vuole pascoli solo per sé e perseguita gli altri pastori: arrestato

 
Sei guarigioni
Basilicata, effettuate 4.861 vaccinazioni

Basilicata, effettuate 4.861 vaccinazioni

 
l'emergenza
Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

Covid: da domani in Basilicata iter per vaccinare i ragazzi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

la denuncia

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

Secondo il presidente della Regione, «non è possibile pensare di utilizzare le strutture locali per sistemare ulteriori richiedenti asilo»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

POTENZA -  Sulla «vicenda dei migranti che continuano ad arrivare in Basilicata, senza essere prima sottoposti alla opportuna profilassi medica», il presidente della Regione, Vito Bardi, ha spiegato che la situazione «ha raggiunto ormai il livello di guardia, e non è possibile pensare di utilizzare le strutture presenti nella nostra regione per sistemare ulteriori richiedenti asilo».

La Basilicata, «infatti - ha proseguito Bardi, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale - è stata messa a dura prova in termini di accoglienza, sia dal punto di vista delle strutture sia dal punto di vista della ricettività. L'affollamento dei centri, unitamente ad un mancato controllo, ha prodotto la fuga di alcuni richiedenti asilo».

«Non possiamo né vogliamo buttare a mare mesi di durissimi sacrifici. Da uomo dello Stato, che lavora per lo Stato e che quindi deve tutelare le popolazioni amministrate, ho chiesto, per il tramite dei Prefetti al Ministro degli Interni di adottare le misure del caso. Non vorrei vedermi costretto, come ultima ratio, a chiedere la chiusura, anche per motivi sanitari, di quei centri che non rispettino i protocolli previsti dalla legge. Il mio è un appello al buon senso, che rivolgo innanzitutto ai ministri lucani presenti nel Governo Conte. La regione Basilicata è, e rimarrà, accogliente per tutti, ma vogliamo il rispetto delle leggi e delle profilassi sanitarie. Lo dobbiamo alla nostra comunità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie