Sabato 13 Agosto 2022 | 22:33

In Puglia e Basilicata

La nuova giunta

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

L'ex presidente di Legacoop entrerebbe in quota Lega

21 Aprile 2019

Antonella Inciso

Sulla tempistica il presidente Bardi non intende derogare: la giunta deve essere fatta entro i dieci giorni previsti dalle norme. Il che significa che subito dopo il 25 la «squadra» di Centrodestra che governerà la Basilicata dovrà essere inderogabilmente definita. I partiti ed i loro rappresentanti ne sono avvisati. Certo, in queste ore difficilmente si parlerà di incarichi ed assessorati, ma i contatti informali da lunedì di certo ripartiranno. Con una direzione precisa in ogni partito.

Semplice lo schema di Fratelli d’Italia che, da tempo, ha indicato Gianni Rosa come suo rappresentante nel governo. Più articolati, invece, gli schemi degli alleati che sono divisi tra tensioni interne, ambizioni neanche tanto celate ed equilibri tra correnti. È il caso di Forza Italia dove continua il «braccio di ferro» tra i sostenitori dell’incarico assessorile al neo consigliere regionale Franco Cupparo ed i supporter della nomina di Rocco Leone.

Una sfida tra sindaci, tra l’altro, (con Cupparo primo cittadino di Francavilla e Leone ex sindaco di Policoro) che potrebbe trovare una sintesi solo se si dovesse decidere di fare una giunta a tempo (per un anno). Ipotesi che si starebbe rafforzando anche alla luce dei crescenti timori di una fine anticipata della legislatura e di conseguenti elezioni politiche. Da definire anche la casella della donna che resta in bilico tra gli azzurri ed i leghisti. Già la Lega. Il partito di Salvini non è alle prese solo con questo tema ma anche con un’altra complicata questione: quella della vice -presidenza. Incarico che, secondo indiscrezioni, potrebbe andare all’ex presidente della Lega delle cooperative, Paolo Laguardia.

L’esponente del mondo produttivo, infatti, sarebbe uno degli esterni che la Lega indicherebbe per l’assessorato nell’ambito di un accordo preso sui tavoli romani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725