Giovedì 11 Agosto 2022 | 05:13

In Puglia e Basilicata

La sentenza

Potenza, arrestata ex dirigente Agenzia delle Entrate: condannata a un anno

Sla, sì del tribunale di Potenza  al farmaco sperimentale Usa

Riconosciuta responsabile di accesso abusivo a sistemi informatici, Lucia Muscaridola è stata condannata dal Tribunale di Potenza alla pena di un anno e sei mesi di reclusione (pena sospesa)

01 Aprile 2019

Redazione online

POTENZA - Riconosciuta responsabile di accesso abusivo a sistemi informatici, Lucia Muscaridola, ex dirigente dell’Agenzia delle entrate, è stata condannata oggi dal Tribunale di Potenza alla pena di un anno e sei mesi di reclusione (pena sospesa). Muscaridola fu arrestata nel luglio 2011, nell’ambito di un’inchiesta della Procura su presunte «anticipazioni» a imprenditori locali su eventuali controlli fiscali.

Secondo quanto emerse nel corso delle indagini, agli imprenditori venivano fornite «consulenze» su come evitare i controlli, in cambio di favori o denaro: molti dei capi di imputazione sono stati prescritti. 

AGGIORNAMENTO - "In grado di Appello, per la Muscaridola è stata dichiarata l'estinzione del reato per prescrizione"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725