Sabato 19 Ottobre 2019 | 07:13

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta al degrado
Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

 
L'evento
Conversano a favore della ricerca sul cancro: i monumenti si tingono di rosa

Conversano a favore della ricerca sul cancro: i monumenti si tingono di rosa

 
Il successo
Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

Golf, Laporta mette in fila tutti e lancia la Puglia nel mondo

 
A Bari
Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

 
letteratura
«I Formiconi», nasce la collana sulla Puglia intellettuale

«I Formiconi», nasce la collana sulla Puglia intellettuale

 
televisione
Il Collegio 4: nel cast anche una 16enne barese e una 15enne di Potenza

Il Collegio 4: nel cast anche una 16enne barese e una 15enne di Potenza

 
Lingua italiana
Bari, in piazza Diaz un dizionario gigante per le parole da «salvare»

Bari, in piazza Diaz un dizionario gigante per le parole da «salvare»

 
sogni e lavoro
La favola di Pasquale, da Mola a New York per aprire un megastore di caramelle

La favola di Pasquale, da Mola a New York per aprire un megastore di caramelle

 
l'inchiesta
Fuga da Putignano: via 1650 residenti

Fuga da Putignano: via 1650 residenti

 
L'anima vista da qui
Negramaro, un docufilm al cinema per i 20 anni di musica

Negramaro, un docufilm al cinema per i 20 anni di musica

 
L'intervista
Ezio Totorizzo, il manager barese che piace a Mtv

Ezio Totorizzo, il manager barese che piace a Mtv

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLa relazione
Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

Manfredonia, mafia in Comune: ecco i legami dei politici con i clan

 
TarantoDai Carabinieri
Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

Martina, maltratta i genitori per il denaro: arrestata una 27enne

 
BariOmicidio Sifanno
Bari, falciato a raffiche di kalashinkov: 16 anni alla nipote del boss

Bari, falciato a raffiche di kalashinkov: 16 anni alla nipote del boss

 
BatAlla stazione
Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

Trani, indagini su denuncia 12enne: «Molestata da un anziano»

 
LecceUn 67enne
Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

Melendugno, gli sfugge motosega di mano: muore dissanguato

 
BrindisiI controlli
Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

Operazione antidroga dei cc: due arresti per spaccio a Brindisi e Latiano

 
PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 

i più letti

Prodotti locali

Olio d’oliva, la Puglia è prima in tutta Italia per la produzione: +60%

L'incremento è stato valutato per un +175% rispetto allo scorso anno

olio di oliva

BARI - Il 2019 si sta rilevando un anno molto buono per tutta la produzione olivicola italiana che vede la Puglia in prima fila per guidare la ripresa della produzione dell’olio extravergine d’oliva.

Nonostante i problemi legati alla Xyella, infatti, le indagini di mercato effettuate da Cia-Agricoltori italiani, Italia olivicola e Aifo (Associazione italiana frantoi oleari), hanno stimato una produzione che supera di poco le 330mila tonnellate a livello nazionale, di cui più il 60% proverrà dalla Puglia.

Questo dato, dunque, raddoppia la produzione dello scorso anno, che si attestò solamente intorno alle 175mila tonnellate.

A quanto pare questo notevole incremento si è reso disponibile per merito del clima, che ha particolarmente favorito lo sviluppo dell’olivo. Rispetto al 2018, il caldo estivo e la bassa umidità hanno evitato gli attacchi della mosca olearia. La conseguenza di questo fattore sarà quella di avere un’ottima qualità di olio, la cui raccolta inizierà a partire dalla metà di ottobre.

La Puglia, dunque, sarà una delle regioni più interessate dal traino dell’annata: da sola produrrà il 60% di tutta la produzione per un +175%.

A registrare un trend positivo sono anche la Calabria (+116%), che si conserva seconda davanti alla Sicilia (+38%). Al Sud bene la Basilicata, che quasi quadruplica la produzione dello scorso anno (+340%). Positiva la campagna anche in Sardegna (+183%), Campania (+52%) e Molise (+40%).

L’olio di Puglia, da sempre considerato tra i migliori di tutto il territorio nazionale, ha da poco ottenuto un importante riconoscimento: solamente due mesi fa è stata pubblicata la domanda di registrazione riservata all’olio extravergine proveniente dalla regione, permettendo di riconoscere la denominazione comunitaria IGP a livello europeo.

Il prodotto made in Puglia, quindi, sarà ora ben riconoscibile per il logo caratterizzato da una antica moneta romana che simboleggia l’unità della regione Puglia e il suo legame storico con la coltivazione e la produzione di olio di alta qualità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie