Martedì 25 Febbraio 2020 | 11:03

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

 
La riserva
Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare:

Palle verdi, alghe rosse e foglie nere: Torre Guaceto e... i «doni» del mare

 
La liberazione
Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

Barletta, prende il largo «Sterpeto», la tartaruga trovata in un uliveto

 
il video
Bari, in 40mila per il Papa: la giornata di Francesco in 3 minuti

Bari, in 40mila per il Papa: la giornata di Francesco in 3 minuti Rivedi la diretta

 
La storia
Galatina, il sindaco adotta Nocciolino e lo battezza «cane di quartiere»

Galatina, il sindaco adotta Nocciolino e lo battezza «cane di quartiere»

 
Sociale
«Masseria Cultura» di Noci

Bari, al via le riprese del nuovo docu-film sull’autismo di Gianluca Nicoletti

 
l'illustrazione
Diodato nella sua Taranto: l'omaggio di un artista è virale

Diodato nella sua Taranto: premiato con attestato benemerenza dal Comune «Serve una rivoluzione»

 
4 e 5 marzo
Francesco Gabbani incontra i fan a Bari e Lecce

Francesco Gabbani incontra i fan a Bari e Lecce

 
L'accensione
Bari, la fontana di piazza Aldo Moro si accende con i colori della pace

Bari, la fontana di piazza Aldo Moro si accende con i colori della pace

 
Grande attesa
Bari, Verdone presenta il suo film che parla pugliese tra colori e atmosfere

Bari, Verdone presenta il suo film che parla pugliese tra colori e atmosfere

 

Il Biancorosso

Calcio
Cavese-Bari: la diretta della partita

Bari, solo un punto con la Cavese

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente
Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

Fuori strada con la moto: muore una donna in Salento

 
BariIl caso
Psicosi da Coronavirus in Tribunale di Bari: udienza con mascherine e finestre aperte

Psicosi da Coronavirus in Tribunale di Bari: udienza con mascherine e finestre aperte

 
BrindisiLa curiosità
Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

Il sosia di Papa Francesco crea scompiglio al Carnevale di Ostuni

 
BatTeppisti
Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

 
FoggiaL'operazione
Cerignola, sequestrati 64mila litri di gasolio da contrabbando: 10 denunce

Cerignola, sequestrati 64mila litri di gasolio da contrabbando: 10 denunce

 
Tarantotragedia sfiorata
Taranto Mittal, incendio divampa in Colata, il video inviato a Patuanelli

Taranto Mittal, incendio divampa in Colata, il video inviato a Patuanelli

 

i più letti

L'iniziativa

Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

L'evento organizzato dal Festival della Valle d’Itria ha voluto portare il belcanto sulla tratta che collega la Puglia con la Capitale Europea della Cultura

Flashmob lirico a sorpresa sull’autobus da Bari a Matera

Un flashmob per il Festival della Valle d’Itria: l’opera lirica è salita sui bus. Grande sorpresa tra i passeggeri delle autolinee Miccolis, sulla tratta che collega Bari a Matera: all’improvviso, durante il viaggio, alcuni allievi dell’Accademia di Belcanto «Rodolfo Celletti» della Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca, hanno intonato brani d’opera dalle poltrone del bus, sorprendendo così i viaggiatori che, recuperando velocemente i propri smartphone per scattare foto e registrare video, si sono ritrovati inaspettatamente pubblico di un’inattesa esibizione.

Il flashmob, organizzato dal Festival della Valle d’Itria ha voluto portare il belcanto sulla tratta che collega la Puglia con la Capitale Europea della Cultura, nell’anno della 45a edizione del Festival che si svolgerà dal 16 luglio al 4 agosto a Martina Franca e dal titolo «Albori e bagliori. Napoli e l’Europa: il secolo d’oro». Protagonisti del concerto il soprano Mariasole Mainini, il baritono Guido Dazzini e il chitarrista Livio Grasso che, in abiti borghesi, hanno eseguito, fra gli altri, brani di Bellini, Mozart e Fauré e un omaggio alla canzone napoletana con ‘O sole mio.
La corsa, partita alle 16.45 da Bari, si è conclusa nel tardo pomeriggio al Belvedere di Murgia Timone, punto panoramico nel cuore del Parco della Murgia dal quale si ammirano i Sassi, dove gli allievi dell’Accademia hanno riproposto il programma del flashmob omaggiando così la Capitale Europea della Cultura e coinvolgendo i divertiti turisti colti di sorpresa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie