Giovedì 26 Maggio 2022 | 17:05

In Puglia e Basilicata

Africa

Orrore in Mozambico, uomo decapita bambina

Orrore in Mozambico, uomo decapita bambina

Foto d'Archivio

Orrore in Mozambico: un uomo è stato arrestato dopo aver decapitato una bambina che pensava fosse sua figlia. La moglie gli aveva detto che non era il padre biologico.

20 Aprile 2022

Ansa

AFRICA - Orrore in Mozambico. Un uomo è stato arrestato dopo aver decapitato una bambina che pensava fosse sua figlia. L'omicidio è avvenuto nella provincia centrale di Zambezia, come riporta la Bbc. Il portavoce della polizia, Sidner Lonzo, ha riferito che l'uomo e sua moglie stavano avendo un «aspro litigio», quando la donna gli ha detto che non era il padre biologico della figlia.

«Furioso, l'uomo ha finito per commettere il macabro crimine», ha aggiunto Lonzo. Pare che la bambina avesse meno di cinque anni.

La moglie gli aveva detto che non era il padre biologico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725