Sabato 20 Luglio 2019 | 01:49

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

policoro

«Fragola, ora è una crisi vera
ma non è ancora strutturale»

FILIPPO MELE

POLICORO - «Per contrastare la crisi di mercato che ha colpito la fragolicoltura nel 2017 si deve lavorare ad un piano strategico che contenga tracciabilità, difesa dalle contraffazioni, promozione e valorizzazione, marketing territoriale e competitività di mercato». Sono le conclusioni a cui è giunto il tavolo tecnico convocato dall’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia, raccogliendo la sollecitazione dei consiglieri del gruppo di Forza Italia, Paolo Castelluccio, vicepresidente del Consiglio del massimo ente territoriale lucano, e Michele Napoli. Al tavolo sono stati anche invitati Carmela Suriano, general manager del Club Candonga, ed il produttore Vittorio Manolio.

Ma quella della campagna in corso è crisi vera? Abbiamo posto la domanda proprio a Suriano, a capo delle imprese produttrici di “oro rosso” a marchio Candonga top quality. «Sì - ha risposto la nostra interlocutrice - quella del 2017 è una crisi vera, ma non strutturale. È stata determinata, cioè, dalle cattive condizioni climatiche che hanno provocato un surplus di produzione concentrato in un mese circa con il massimo attorno alla settimana di Pasqua. Surplus che ha determinato il crollo dei prezzi scesi anche sotto alle spese di produzione. La crisi, però, ha colpito tutti gli areali produttivi d’Italia e d’Europa».

Insomma, mal comune mezzo gaudio. Ma c’è una possibilità di ripresa sino agli ultimi gironi di raccolta, la prima metà di giugno? «Le piantine - ha spiegato Suriano - ormai hanno scaricato l’80% del prodotto. Una ripresa dei prezzi c’è ma alla fine probabilmente qualcuno ci rimetterà. La cosa, però, non comprometterà le coltivazioni del prossimo anno. Ormai il Metapontino ha raggiunto un alta specializzazione in questa coltura tanto da essere diventata una delle zone più vocate d’Italia».

A rimetterci, in un mercato globalizzato, probabilmente, saranno i piccoli fragolicoltori costretti alla intermediazione per collocare il loro prodotto sui mercati. Che fare? Castelluccio: «Abbiamo chiesto all’assessore Braia l’individuazione di strumenti finanziari e di accesso al credito a favore dei produttori in grave difficoltà in tempi e modalità tempestivi perché ci sono scadenze di pagamenti ravvicinate. La nostra proposta è che la Regione garantisca alle banche l’erogazione di forme di credito agevolato alle aziende in crisi da restituire in 5 anni a tasso zero».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie