Sabato 20 Luglio 2019 | 15:46

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 
HomeIl caso
Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

Bari, mamma 35enne muore dopo bendaggio gastrico: voleva dimagrire

 
Calcio LecceGiallorossi
Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

Muore a 82 anni ex patron del Lecce Giovanni Semeraro

 
Potenzaeconomia
Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

Da Melfi, allo Jonio a Lauria: la Zes Jonica è realtà

 
BrindisiDal 1 settembre
Ostuni dice stop alla plastica nei locali

Ostuni dice stop alla plastica nei locali

 
Foggianel Foggiano
Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

Lucera, festa patronale senza la musica: Comune al capolinea con i fondi

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Era ai domiciliari per stalking

Policoro, molestava donna
con videochiamate: in cella

Policoro, molestava donnacon videochiamate: in cella

Bernalda - Molestie a telefono. Era diventata una vera e propria ossessione: quell’uomo, pur colpito in precedenza da un arresto, poi tramutato in domiciliari, e da una successiva misura cautelare consistente nel divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, non riusciva, evidentemente, a fare a meno di importunarla. Negli ultimi tempi era solito effettuare videochiamate sul cellulare della vittima che, però, si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Bernalda. La cui rapida e puntigliosa indagine ha consentito di formulare l’accusa di stalking.

Così, i militari dell’antica Camarda, assistiti da personale della Stazione di Policoro, hanno tratto in arresto un uomo di 45 anni, residente a Policoro, perché resosi responsabile, appunto, di atti persecutori nei confronti di una donna di Bernalda. Gli uomini dell’Arma lo hanno fermato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Matera, su richiesta del pubblico ministero della Procura della Repubblica, che ha pienamente condiviso l’ipotesi investigativa formulata dai Carabinieri di Bernalda.

L’uomo, come detto, era già stato colpito da una misura cautelare per stalking, sempre nei confronti della stessa donna. Dapprima arrestato e poi ai domiciliari, gli era stato notificato un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima, conosciuta qualche anno prima e diventata un pensiero continuo. Nonostante i precedenti atti giudiziari e i relativi divieti, però, aveva continuato a perseguitarla. L’arresto, che ha sostituito il precedente provvedimento dell’ordinanza della misura cautelare, ha così determinato per il 45enne l’apertura della casa circondariale di via Cererie, a Matera, dove l’uomo è stato trasportato al termine degli accertamenti di rito. Nel carcere materano rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria titolare delle indagini. [p.miol.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie