Venerdì 20 Maggio 2022 | 00:29

In Puglia e Basilicata

La manifestazione

Il primo maggio lucano a Scanzano jonico

Il primo maggio lucano a Scanzano jonico

Nel paese commissariato i sindacati parlano di legalità, pace e occupazione. Cgil, cisl e uil rilanciano la proposta del «Patto per il lavoro» con cui costruire la Basilicata del futuro

01 Maggio 2022

Redazione online

Cgil, Cisl e Uil hanno scelto Scanzano jonico per celebrare il primo maggio in Basilicata. Al centro dell’iniziativa, che si terrà alle 10 in via Tommaso Morlino, i temi della pace, della legalità, della buona occupazione e della solidarietà. «La scelta di Scanzano, comune sciolto per infiltrazioni mafiose e ancora commissariato – spiegano i segretari generali Angelo Summa, Vincenzo Cavallo e Vincenzo Tortorelli - è parte integrante del rinnovato impegno sindacale per la legalità contro la criminalità organizzata che, così come denunciato dal recente rapporto della Dia, in quest’area della regione è maggiormente presente, condizionando le vite di imprese e lavoratori». I sindacati rimettono al centro la proposta di un Patto per il lavoro «da cui ripartire per costruire insieme la Basilicata di domani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725