Lunedì 08 Marzo 2021 | 11:15

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

 
Il caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
Il caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
Lotta al virus
Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

 
La decisione
Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

 
Fronte del no
Basilicata, ricorso al Tar contro la zona rossa: l'iniziativa di un gruppo di avvocati

Basilicata, ricorso al Tar contro la zona rossa: l'iniziativa di un gruppo di avvocati. L'appello a Speranza

 
Il video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
«Missing»
Bernalda, Angelo e Michele scomparsi nel nulla: ripartono per due giornate le ricerche

Bernalda, Angelo e Michele scomparsi nel nulla: ripartono per due giornate le ricerche

 
Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
Il caso
Stalking, lesioni all'ex moglie: obbligo di dimora a Matera

Stalking, lesioni all'ex moglie: obbligo di dimora a Matera

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

 
MateraIl ritrovamento
Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

 
Potenza'artefici del nostro destino'
8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

 
FoggiaIl caso
Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

 
Lecce8 marzo
«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

Controlli dei CC

A spasso con tirapugni e coltello: denunciate 2 persone durante il week end nel Materano

Carabinieri in azione a Bernalda e Stigliano anche per verificare il rispetto delle misure anti Covid

A spasso con tirapugni e coltello: denunciate 2 persone durante il week end nel Materano

MATERA - Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, i carabinieri della Compagnia di Pisticci hanno denunciato due persone trovate in possesso di strumenti atti ad offendere, il cui porto è severamente vietato dalla legge.

A Bernalda, durante un posto di controllo nel centro abitato, i militari hanno fermato e sottoposto a controllo un’autovettura con a bordo tre giovani del posto che, essendo gravati da precedenti di polizia, sono stati venivano sottoposti a perquisizione personale e veicolare. Al termine del controllo, un 20enne, di origini albanesi, ma da tempo residente in Italia con la famiglia, è stato trovato in possesso di una noccoliera (tirapugni), nascosta in una tasca interna del giubbotto. L’oggetto, il cui porto è severamente vietato dalla legge in quanto considerato arma bianca, era stato reso tra l’altro più efficiente, attraverso l’apposizione di un nastro adesivo morbido nell’impugnatura, al fine di renderne l’utilizzo più comodo. Il giovane pertanto è stato denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. 

A Stigliano invece, nel corso di un servizio perlustrativo notturno, i carabinieri hanno intercettato e sottoposto a controllo un’autovettura che, incurante del coprifuoco imposto dalle misure introdotte per fronteggiare l’emergenza epidemica da covid-19, circolava nel centro cittadino. Le condizioni di tempo e di luogo ed i precedenti di polizia del 44enne che era alla guida del veicolo hanno portato i miliari ad effettuare una perquisizione veicolare e personale, a seguito della quale l’uomo veniva trovato in possesso di un coltello di 19 cm, nascosto nella tasca dei pantaloni. Anche lui è stato denunciato e  sanzionato per violazione delle norme introdotte per il contrasto alla diffusione del covid-19, avendo violato il coprifuoco notturno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie