Martedì 22 Settembre 2020 | 14:02

NEWS DALLA SEZIONE

maltrattamenti in famiglia
Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

 
Tutela consumatori
Matera, cresce prezzo pane: Coldiretti chiede incontro con panificatori

Matera, cresce prezzo pane: Coldiretti chiede incontro con panificatori

 
Nuovi talenti
Giovane biologa tra i finalisti al premio «Giovedì scienza»

Matera, giovane biologa tra i finalisti al premio «Giovedì scienza»

 
Amministrative
In Puglia e Basilicata si è votato in 71 Comuni: dalle 9 lo spoglioMatera exit poll: vantaggio di Sassone

In Puglia e Basilicata si è votato in 71 Comuni: dalle 9 lo spoglio
Matera: testa a testa Sassone-Bennardi

 
controlli della ps
Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

Policoro, era ai domiciliari e spacciava in casa eroina e cocaina: 30enne in carcere

 
Vendita fasulla
Montalbano Jonico, acquista online play station ma era una truffa: denunciata donna campana

Montalbano Jonico, acquista online play station ma era una truffa: denunciata donna campana

 
Il caso
Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

 
Ritorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
nel Materano
Marconia, turiste inglesi violentate dal branco: via all'incidente probatorio

Marconia, turiste inglesi violentate: c'è un ottavo indagato

 
archeologia
Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

Matera, sarà restaurata la balena «Giuliana»

 

Il Biancorosso

Calcio serie C
Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

Il Bari accende la luce: la settimana degli esordi

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggia«Alto Impatto»
Cerignola, droga e munizioni nei nascondigli della mala: vasta operazione della Ps

Cerignola, droga e munizioni nei nascondigli della mala: vasta operazione della Ps

 
BrindisiControlli dei CC
Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

 
Barila sentenza
Spaccio a Modugno, condanne per pusher e donne custodi droga: inflitte pene fino a 18 mesi

Spaccio a Modugno, condanne per pusher e donne custodi droga: inflitte pene fino a 18 mesi

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
Potenzadati regionali
Coronavirus in Basilicata, 14 tamponi positivi su 577: 11 i pazienti ricoverati

Coronavirus in Basilicata, 14 tamponi positivi su 577: 11 i pazienti ricoverati

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 
Materamaltrattamenti in famiglia
Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

Matera, picchia la moglie e le distrugge il telefonino: arrestato 45enne violento

 
Tarantomobilitazione
Mittal Taranto, protesta dei lavoratori: blocco merci e presidio davanti portineria

Mittal Taranto, protesta dei lavoratori: blocco merci e presidio davanti portineria
Prefetto convoca sindacati

 

i più letti

Il caso

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Disappunto per l’ennesima promessa sugli ingressi che non è stata mantenuta

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera - Ztl. «Mandiamo giù l’ennesimo boccone amaro, sperando che sia l’ultimo» afferma il vicepresidente dell’Associazione B&B, Guido Galante riferendosi «alle belle promesse ascoltate nei giorni scorsi, quando si assicurava un trattamento paritario riguardo l’ingresso degli ospiti nelle strutture ricettive, dobbiamo purtroppo constatare che nulla è cambiato.

Per l’ennesima volta le esigenze e le richieste del settore extralberghiero senza partita IVA vengono ignorate.” Infatti dal primo di Agosto l’orario della ZTL è stato allungato, come auspicato anche dall’Associazione B&B Matera, ma nulla è cambiato per quanto concerne il libero ingresso da parte degli ospiti delle strutture alberghiere, i quali, quindi, continuano ad entrare ed uscire dalle ZTL in modo sregolato. L’obiettivo comune dovrebbe essere quello di tutelare e rendere sostenibile la fruizione dei Sassi da parte dei turisti, senza arrecare alcun disagio ai residenti.

Vogliamo ricordare che lo scorso anno ci sono state oltre 21.000 entrate registrate di ospiti in strutture alberghiere in orario di ZTL attiva, a questi vanno aggiunti gli ingressi dei parcheggiatori che hanno prelevato le macchine dalle strutture, praticamente tutto a discapito dei cittadini, dei residenti e dei B&B. Di fatto si continua quindi a perpetrare un trattamento di favore ed una concorrenza sleale in un momento critico per tutti dovuto alla pandemia del Covid 19.

Il settore più vulnerabile, bisognoso e numeroso non ha avuto alcun conforto dal palazzo di città, eppure non si chiedeva la luna nel pozzo, ma semplicemente di evitare inopportuni favoritismi nei confronti di un consorzio (quello alberghiero) che annovera anche assessori in giunta con strutture ricettive nei Sassi. “Hanno dichiarato che il settore alberghiero necessita di un mese di tempo per avvisare gli ospiti del cambiamento di accesso in zona ZTL – continua Guido Galante – mentre per i nostri ospiti sono dovute bastare 24 ore. Eppure, fino al raggiungimento del trattamento paritario, la nostra unica richiesta era stata quella di allungare di solo un’ora la mattina l’ingresso in zona ZTL, per permettere almeno il carico in uscita dei nostri ospiti”.

Questo atteggiamento ostile evidenzia come a questa amministrazione non stia per niente a cuore il destino di oltre 800 piccole strutture, che negli ultimi anni hanno investito denaro e che con sacrificio cercano di sopravvivere dando una speranza economica ed un futuro ai propri figli. Chiederemo al Sindaco di intervenire in prima persona poiché da un punto di vista normativo le strutture ricettive si equivalgono e la discriminante non può essere quella fiscale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie