Venerdì 17 Settembre 2021 | 20:54

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La statistica

Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano: al Potentino vanno le briciole

Matera e la costa jonica in cima alle preferenze dei visitatori: i dati sono positivi ma il divario fra le due province è enorme

Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

La Basilicata turistica cresce. Più 0,8 per cento i posti letto, +13,39% gli arrivi, + 4,25% le presenze e tasso medio di occupazione dei posti letto che cresce del 4,68%.
La statistica mostra tutti dati positivi. Ma a leggere i dati dell'Apt di Basilicata oltre il comunicato diramato ai giornali (e quindi andando a spulciare le tavole sul sito) si scopre che è la classica statistica del pollo di Trilussa (tu ne mangi due, io zero, statisticamente siamo entrambi sazi) e il digiuno, in questo caso è la provincia di Potenza.

Perché ciò che il comunicato Apt non dice, ma le tavole mostrano in tutta evidenza, è che mentre nel Materano, tra capitale europea della cultura e costa jonica, c'è una esplosione del turismo, nel Potentino no e c'è un arretramento su alcuni fronti. E se il dato complessivo è positivo è perché il Materano, pur essendo un contesto per estensione e popolazione più piccolo dell'altra provincia, pesa già circa il 70 per cento del totale del turismo regionale: per arrivi è il 69%, per presenze il 71%.
Ma vediamo i dati complessivi. Gli arrivi, riferisce il direttore dell'Apt Mariano Schiavone, «per l’anno 2018 sono pari a 892.087 (+13,39% rispetto al 2017), le presenze sono pari a 2.603.624 (+4,25% rispetto al 2017), con tasso medio di occupazione netto pari al 35,51% ed un incremento del 4,68%». Lo stesso Schiavone esalta le performance super del Materano. «È la città di Matera – spiega - che fa registrare l’aumento più consistente dei flussi turistici, con 344.813 arrivi (+22,5%) e 547.532 presenze (+22,3%), seguita dalla Costa Jonica con 255.537 arrivi (+18,2%) e 1.281.873 presenze (+0,9%)». Il dato provinciale è così complessivamente positivo con un +19,59% di arrivi (614.525) e un +5,80% di presenze (1.860.404).
Nel Potentino, invece i dati mostrano un arretramento dell'1,7 per cento dei posti letto (5.693), ma una crescita del 1,7 degli arrivi (277.562) e dello 0,54 delle e presenze (743.220). Un dato «salvato» dagli stranieri, che crescono sia per arrivi (+11,18%, 32,074 unità) cheper presenze (+8,44%, ossia 79,985), mentre gli italiani fanno registrare una crescita degli arrivi (0,59% ossia 245.488) ma un calo nelle presenze (-0,33 ossia 663,235 notti).

Complessivamente, comunque, c'è da essere felici. E Schiavone lo è. «Rispetto a questi dati – spiega - registriamo con favore l’effetto di azioni specifiche di comunicazione e promozione che l’APT ha sviluppato negli ultimi anni proprio in quelle regioni che hanno fatto registrare il maggiore incremento di arrivi, mi riferisco, in particolare agli accordi specifici di collaborazione e azioni strategiche, come il punto informativo dell’aeroporto di Bari, gli eventi organizzati a Milano e in Lombardia in collaborazione con il Comune di Milano e la Comunità Montana della Valle Camonica, le iniziative realizzate in Emilia Romagna e nella città di Firenze (con l’organizzazione di mostre tematiche e la partecipazione ad eventi di settore) e, infine, le attività poste in essere con la città di Palermo.Tornando ai dati, per quel che riguarda i turisti stranieri, - aggiunge - i paesi di maggior provenienza sono gli Stati Uniti con 19.074 arrivi (+36,9% rispetto al 2017), la Francia (17.513, + 13,5%), il Regno Unito (13.611, +14,7%) e la Germania (11.595 arrivi, +12,9%), paesi nei quali l’APT Basilicata ha avviato iniziative specifiche di promozione in collaborazione con Ambasciate, Istituti Nazionali della Cultura ed ENIT».
Strategie che danno frutti d'oro a Matera. In attesa di capire se anche nel Potentino qualcosa è possibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie