Domenica 26 Giugno 2022 | 00:39

In Puglia e Basilicata

il report

Lecce divisa tra movida e turismo: 645 locali e 594 stutture ricettive

Movida leccese

Foto d'archivio

La commissione consiliare sta vagliando il documento strategico del commercio

20 Maggio 2022

Emanuela Tommasi

LECCE - Dalle zone centrali, dove c’è saturazione, ad altre periferiche caratterizzate dalla desertificazione. Il quadro del commercio in città è quanto mai eterogeneo e sbilanciato. Il documento strategico del commercio prova a dare equilibrio ad un settore economico fondamentale. Ieri la commissione consiliare Attività produttive ha proseguito l’esame del documento, con la partecipazione del presidente Gianluca Borgia, l’assessore Paolo Foresio, i funzionari Adriano Migali e Lucio Stefanelli, i progettisti Alessandro Corina e Federico Pastore (Cat Confcommercio) e Salvatore Sanghez (Cat Confesercenti).

Sotto la lente d’ingrandimento c’è l’analisi della situazione che riferisce di 645 pubblici esercizi e 594 strutture ricettive...

CONTINUA A LEGGERE SULLA NOSTRA DIGITAL EDITION

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725