Mercoledì 23 Giugno 2021 | 14:13

NEWS DALLA SEZIONE

Attentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
La protesta
Link Lecce: «Tasse universitarie, ignorate le opinioni degli studenti»

Link Lecce: «Tasse universitarie, ignorate le opinioni degli studenti»

 
serie b
Lecce: arriva dalla Francia il centrocampista Alexis Blin

Lecce: arriva dalla Francia il centrocampista Alexis Blin

 
Strage di api
Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie

Squinzano, un incendio distrugge oltre 100 arnie. Poche ore prima un altro incendio a Torre dell'Orso

 
Migranti
Sbarco in Salento di 4 pachistani e un cingalese: intercettati dalla Guardia Costiera

Salento, terzo sbarco in 3 giorni: 4 pachistani e un cingalese intercettati dalla Guardia Costiera

 
Salento in famme
A fuoco la pineta di Torre dell'Orso

A fuoco la pineta di Torre dell'Orso

 
Il caso
Dj salentino morto impiccato, i genitori scrivono a Mattarella

Dj salentino morto impiccato, i genitori scrivono a Mattarella

 
Il progetto
Martano, la lettura arriva in piazza e nei campi scuola estivi

Martano, la lettura arriva in piazza e nei campi scuola estivi

 
Lecce, un patto contro l'usura e le estorsioni

Lecce, un patto contro l'usura e le estorsioni

 
maltrattamenti
Presicce-Acquarica, picchia la compagna con un manico di scopa: allontanato

Presicce-Acquarica, picchia la compagna con un manico di scopa: allontanato

 
La decisione
Nardò, fa troppo caldo: il sindaco vieta lavoro nei campi tra le 12.30 e le 16

Nardò, fa troppo caldo: il sindaco vieta lavoro nei campi tra le 12.30 e le 16

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

Bari in ritiro a Storo dal 16 al 30 luglio

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceAttentato
Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

Galatone, bomba carta danneggia un'abitazione disabitata

 
PotenzaIl rapporto della Banca d'Italia
Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

Potenza, economia in ginocchio per colpa del covid

 
BariSpaccio
Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

Davanti al Politecnico di Bari con la coca nascosta nella leva del cambio: arrestato

 
FoggiaClima torrido
Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

Puglia bollente, a Loconia è record: 43,7 gradi. Foggia città più calda d’Italia con 41,3 gradi

 
TarantoIl caso
Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

Ex Ilva: a Potenza l'avvocato Amara parla con i pm

 
FoggiaLa sentenza
Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

Foggia, estorsione all'imprenditore agricolo: quattro condanne in Appello

 
Brindisitask force anti-caporalato
Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

Brindisi, imprenditore nei guai: extracomunitari assunti irregolarmente

 
MateraSport
Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

Hockey, titolo italiano alle ragazze della Roller Matera

 

i più letti

La protesta

Copertino, «Anziani in fila sotto il sole serve un hub a Copertino»

il consigliere comunale Nestola chiede interventi

vaccino

Copertino - «Carissimo assessore, apra la sede vaccinale della nostra città». Firmato: Alessandro Nestola, consigliere comunale di Copertino. Destinatario della lettera aperta di Nestola è l’assessore regionale alla Salute Pierluigi Lopalco all’indomani dei disagi registratisi presso l’hub vaccinale di Nardò allestito circa un mese fa presso la zona industriale attorno a via Lecce.

Un hub che accoglie gli utenti non solo neretini ma di tutto il distretto sanitario, quindi Galatone, Seclì, Leverano, Porto Cesareo e, appunto, Copertino. Nestola allega alla sua lettera anche fotografie che risalgono a venerdì 7 maggio e mostrano code interminabili di anziani sotto il sole in attesa del vaccino a Nardò. «Le segnalo – scrive Nestola rivolto a Lopalco – dove gli hub sono strapieni.

Dovremmo accogliere anziani e fragili e vaccinarli velocemente accompagnandoli all’uscita nel più breve tempo possibile. Invece sono costretti a stare per ore in coda sotto al sole attendendo un vaccino che per alcuni non è arrivato. Perché è così – spiega il consigliere comunale copertinese – visto che le dosi arrivano in numeri non sufficienti e tardi rispetto alla prenotazione. Per non parlare di ambulanze inesistenti per eventuali interventi d’emergenza».

Da qui la proposta all’epidemiologo: «L’hub vaccinale di Nardò è oggettivamente sottodimensionato rispetto all’utenza alla quale si rivolge. A Copertino abbiamo messo a disposizione una sede sanificata, arredata, accessibile e con tanto spazio all’aperto: che ne dice di utilizzarla a supporto? È lì, inutilizzata, se non per due giornate vaccinali da gennaio ad oggi.

Vedere gli anziani che aspettano con schiena curva e gambe tremanti, a volte aggrappati alle transenne pur di resistere e vedere concretizzato il diritto sacrosanto di vivere in salute, è straziante. Poniamo fine in tutti i modi e velocemente – conclude Nestola – a questa catastrofe».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie